Juventus
    Juventus
      11.10.2018 12:00 - in: Sostenibilità S

      Il calcio contro la discriminazione: Juventus e UNESCO con #FootballPeople Weeks!

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      Juventus e Unesco lanciano il video “Football’s power to overcome discrimination” in occasione della campagna promossa da FARE, partner UEFA

      Lo scorso 21 marzo, in occasione della Giornata Internazionale contro la Discriminazione Razziale, Juventus e UNESCO hanno lanciato una campagna online, che pochi giorni dopo (il 6 aprile, Giornata Internazionale dello Sport per lo Sviluppo e la Pace), ha portato alla partenza di un contest globale, pensato per condividere storie di inclusione attraverso il calcio.

      Una giuria ha poi selezionato dieci foto che rappresentano nel modo migliore come lo sport sia uno strumento per combattere la discriminazione e promuovere l’inclusione sociale: queste foto sono le protagoniste del video “Football’s power to overcome discrimination”, con il quale Juventus e UNESCO partecipano alle #FootballPeople Weeks, campagna lanciata da FARE (“Football Against Racism in Europe”), network partner di UEFA e presente in 35 nazioni europee, che coinvolgerà dall'11 al 25 Ottobre oltre 100 mila persone in oltre 2000 eventi.

      Juventus crede nel potere del calcio come strumento di lotta a ogni tipo di discriminazione, legata a sesso, razza, religione, disabilità, età, etnia, origine o status economico: per questo, proprio in occasione del primo giorno di #FootballPeople Weeks, lancia questo video, con il quale si vuole, in linea con gli obiettivi della campagna, combattere la discriminazione e  celebrare la diversità nel calcio.

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK