Juventus
    15.02.2018 17:10 - in: Serie A S

    Il Derby, secondo Rodrigo

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    Il centrocampista bianconero: «Ho giocato sei derby a Buenos Aires, sono “classici”, partite incredibili, anche qui in Italia»

    Il Derby è un tipo di partita che Rodrigo Bentancur conosce molto bene, avendone giocati, solo a Buenos Aires, ben sei, negli stadi del River Plate e del Boca Juniors: «Una partita speciale, incredibile – spiega – In Argentina poi è particolarmente sentita dai tifosi, ma devo dire che anche qui l’aria che si respira è quella di un grande classico, una sfida unica».

    LA PREPARAZIONE DELLA SFIDA

    «Stiamo lavorando e da domani ci concentreremo sui nostri avversari – continua Rodrigo – Il Torino è una squadra difficile da affrontare, dovremo stare attenti a giocatori come Belotti. Lui è un po’ come Higuain per noi: sono attaccanti fortissimi, che segnano gol che solo loro sanno fare, hanno una tecnica incredibile».

    GONZALO E PAULO

    «Dybala ci è mancato, siamo felici sia rientrato in gruppo. In particolare credo che sia importante ritrovare in campo la connessione che Paulo ha con Pjanic e Higuain». E a proposito del Pipa: «Capita di sbagliare un penalty, ma non dimentichiamo che ha fatto una partita incredibile contro il Tottenham. Dobbiamo essere positivi e andarcela a giocare a Londra».

    PAROLA D’ORDINE: VERTICALIZZARE

    «Mister Allegri me lo dice spesso: devo verticalizzare il gioco. Lui mi dà molti consigli e incoraggiamenti, e io sto lavorando duro su quello che mi suggerisce».

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK