Juventus
    12.03.2018 17:19 - in: Serie A S

    JTalk: una serata con il Principino!

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    Puntata da non perdere per il talk show di Juventus Tv: parola a Marchisio!

    E' una puntata da non perdere, quella di JTalk, in onda alle 19.30 su Juventus Tv. Intanto, perchè protagonista della serata, con una intervista esclusiva (qualche anticipazione dalle 18) sarà il Principino Claudio Marchisio. E poi, perchè questo è senza dubbio un lunedì particolare, a metà fra due gare interne di campionato.

    Per parlare di questi temi saranno in studio come sempre Monica Somma, Claudio Zuliani, Paolo Rossi, insieme al giornalista Lello Naso (Sole24Ore)
    A Roma: Massimo Zampini con il collega Alessandro Banfi (Mediaset)

    Parleremo insieme della Juve in HD e ci divertiremo nell'analisi delle statistiche del campionato, ma non solo. Domani inizia la Viareggio Cup, ed Enrico Zambruno, da Biella, intervisterà Bruno Mazzia, vincitore nel 1961 del primo "Viareggio" bianconero. 

    Ma si diceva di Marchisio: ecco qualche anticipazione dell'intervista rilasciata ad Antonio Romano.

    LA GARA CONTRO L’UDINESE

    «Dopo la Champions League le partite sono sempre insidiose: siamo stati bravi, anche se all’inizio abbiamo rischiato qualche ripartenza. Ma poi il match si è incanalato nel modo migliore, e in più abbiamo riconquistato la vetta. Ma siamo ancora molto vicini, il nostro campionato finora e quello del Napoli sono praticamente equivalenti. Di certo, il nostro obiettivo è continuare e arrivare davanti».

    LA JUVE DI QUEST'ANNO E'...

    «…Una squadra completa, che sa restare unita e compatta come è accaduto a Wembley. Abbiamo giocatori di grande qualità, sia tecnica, che mentale e morale. Ne è esempio la partecipazione degli attaccanti alla fase difensiva, perché il pressing fondamentale inizia proprio da loro».

    I NOSTRI PROSSIMI AVVERSARI

    «L’Atalanta è molto fisica, gioca a uomo e a tutto campo, ha elementi di grande qualità e grazie al loro allenatore sta facendo bene quest’anno, come ha fanno nella scorsa stagione. Quindi, come abbiamo già visto in Coppa Italia, sarà una partita dura. E da vincere».

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK