Juventus
    Juventus
      24.02.2018 12:58 - in: Serie A S

      Juve-Atalanta, 5 preview facts

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      Mancano poco più di 24 ore alla sfida dell'Allianz Stadium. Cinque temi chiave in avvicinamento alla gara

      Prima di due sfide consecutive fra Juventus e Atalanta, domani all'Allianz Stadium. Ecco cinque dati introduttivi alla partita.

      1. DICA 26...

      La Juventus è la squadra contro cui l’Atalanta ha perso più partite in Serie A: 63 sconfitte per i bergamaschi, a cui si aggiungono 11 vittorie e 37 pareggi. La Juventus è imbattuta da 26 partite di Serie A contro l’Atalanta (22 vittorie): tuttavia le due sfide più recenti sono terminate in pareggio, entrambe per 2-2. Il punteggio più frequente tra queste due squadre in Serie A è lo 0-0, finale di 18 incontri: l’ultimo però addirittura nel 1997.

      2. QUANDO SI GIOCA A TORINO

      L’ultimo successo bergamasco in casa della Juventus in Serie A risale all’ottobre 1989: da allora i nerazzurri hanno raccolto tre pareggi e 17 sconfitte contro la Signora a Torino. In totale sono 55 i confronti tra queste due squadre in casa della Juventus in Serie A: per i bianconeri 37 vittorie, 14 pareggi e sole quattro sconfitte.

      3. JUVE, 2018 DA RECORD

      Nel 2018 la Juventus è a punteggio pieno in Serie A – in queste sei vittorie i bianconeri hanno segnato 14 reti tenendo sempre la porta inviolata. Infatti la Juventus ha subito un solo gol nelle ultime 12 partite di campionato: l’ultima volta che ha subito così poco in una striscia di 12 gare è stata tra gennaio e aprile 2016. La Signora ha mantenuto la porta inviolata nelle ultime cinque partite casalinghe in Serie A: l’ultima volta che i bianconeri hanno raggiunto quota sei è stata nel maggio 2016.

      4. ALLEGRI VS GASPERINI

      Massimiliano Allegri ha incrociato 16 volte l'Atalanta in Serie A, uscendo vincente in 10 occasioni (2N, 4P). Gian Piero Gasperini ha vinto solo due dei 16 confronti con la Juventus in Serie A (3N, 11P). Il bilancio tra i due allenatori in Serie A è leggermente a favore di Allegri, che conduce per sei vittorie a quattro su Gasperini (quattro anche i pareggi).

      5. FOCUS: L'ATALANTA

      L’Atalanta è rimasta imbattuta nelle ultime quattro partite di campionato e ha pareggiato le due più recenti: l’ultima volta che ha ottenuto tre pareggi di fila è stata nel maggio 2017. La squadra bergamasca è imbattuta da sei trasferte di Serie A (4V, 2N) – i bergamaschi non avevano ottenuto alcun successo nelle precedenti sei (2N, 4P). Domani saranno di fronte la squadra che in questo campionato ha segnato di più su punizione indiretta (Atalanta, cinque) e quella più prolifica su punizione diretta (Juventus, quattro). Solo la Fiorentina (sette) ha segnato più dell’Atalanta (sei) con giocatori subentrati dalla panchina in questo campionato. Gli ultimi 10 gol della squadra nerazzurra in questa Serie A sono stati realizzati da 10 giocatori differenti, e inoltre la squadra di Gasperini è la formazione che recupera più possessi (73) e vince più duelli (59) in media a partita nella Serie A 2017/18.

      GLI ATALANTINI - Josip Ilicic, tre gol in sei trasferte di A contro la Juve, è a secco da sette partite di campionato – aveva segnato sei gol nelle precedenti otto. Nessun centrocampista ha segnato più di Bryan Cristante e Josip Ilicic (sette gol per entrambi) in questo campionato. La prossima sarà la presenza numero 50 per Mattia Caldara in Serie A. La Juventus è l'unica squadra di Serie A cui Remo Freuler ha segnato più di un solo gol (due reti in tre match contro i bianconeri). Andrea Masiello ha giocato la sua prima partita in Serie A con la maglia della Juventus, nella stagione 2004/05.

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK