Juventus
    Juventus
      27.09.2018 14:02 - in: Serie A S

      Juve-Bologna, Game Review

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2

      Vittoria facile della Juventus all'Allianz contro il Bologna di Filippo Inzaghi. Partita chiusa  di fatto doppo un quarto d'ora con i bianconeri in vantaggio già per 2 a 0. Poi controllo della gara e azioni di grande spettacolarità che hanno divertito il pubblico.

      LA STOCCATA DELLA JOYA

      I due gol vedono una gestione dello spazio da parte dei giocatori di Allegri incredibile. All'11' l'azione che porta al primo gol stagionale di Dybala. Perin serve Barzagli e il primo giro palla coinvolge in orizzontale i difesnori che impostano da dietro. Il Bologna retrocede e non va in pressing. La Juventus è ancora corta con Dybala e Matuidi di poco oltre la linea di metacampo.

      Gli ospiti così cercano di creare densità a centrocampo e sulla propria trequarti hanno 5 giocatori pronti a interrompere le linee di passaggio di una possibile azione della Juventus palla a terra. Bonucci invece, servito da Ronaldo con un retropassaggio, taglia il campo con un lancio lungo e preciso, premiando gli inserimenti di Dybala, in quel momento posizionato da punta centrale e Matuidi che come sempre accompagna l'azione con straordinaria abilità.

      La difesa del Bologna è così presa in contropiede e si veirfica una situazione di 2 contro 2 all'altezza dell'area di rigore rossoblu. I due mancini Matuidi e Dybala arrivano a calciare di destro: prima il francese e poi in un tap in acrobatico Dybala che segna la rete del vantaggio.

      IL RADDOPPIO DI BLAISE

      Il secondo gol inizia dall'angolo basso destro della Juventus e finisce dopo pochi secondi sull'angolo alto sinistro con la conclusione di Matuidi. Bentancur copre l'uscita di Cuadrado su Dijks seguendo a sua volta l'inserimento di Krejci. Perfetto l'intervento in scivolata dell'uruguayano che da così avvio all'azione d'attacco bianconera. Sei giocatori del Bologna rimangono nella metacampo della Juventus. Con soluzioni alternate sul corto e sul lungo in tre passaggi Bentancur entra palla al piede nella metacampo rossoblu.

      La situazione è già di parità numerica 4 contro 4: straordinariA ancora una volta la gestione dello spazio da parte della Juventus. L'uruguayano non si avvede sulla destra dello scatto di Ronaldo e apre sulla sinistra, per Matuidi che serve Dybala e poi scatta immediatamente sul cross dell'argentino. La posizione del francese nel momento in cui Dybala crossa è decisamente arretrata rispetto allo sviluppo successivo dell'azione. Splendido tiro cross al volo di CR7 dalla destra e palla che ritorna a sinistra dove il francese stoppa la sfera e la piazza sotto la traversa.

      L'area di rigore di fatto non viene attaccata centralmente mancando un giocatore come Mandzukic ma la Juventus arriva ugualmente alla conclusione.

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK