Juventus
    Juventus
      15.04.2018 20:03 - in: Match Report S

      Allungo!

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      3-0 alla Samp con una prova sontuosa di Douglas Costa, autore degli assist per le reti di Mandzukic, Howedes e Khedira. Ora il Napoli è staccato di sei punti

      La Juve cancella la delusione di Coppa con tre gol, tre punti e un goloso allungo in classifica. I bianconeri regolano la Sampdoria 3-0, mostrando un Douglas Costa sontuoso e festeggiando la prima rete in bianconero di Benedict Howedes, alla sua seconda partita da titolare. Se c'era qualche interrogativo su come la squadra avrebbe reagito all'eliminazione dalla Champions, beh, non poteva esserci risposta migliore.

      MANDZUKIC ALLO SCADERE


      L'applauso a inizio partita omaggia la squadra e serve anche a voltare pagina. È un po' come se l'Allianz Stadium volesse dire : “Grazie per le emozioni di Madrid ragazzi, ora vinciamo questa partita”. La Juve ringrazia e prova a soddisfare la richiesta con i tentativi a lato di Asamoah, Dybala e Mandzukic, che si rende anche pericoloso con un cross rasoterra indirizzato sul primo palo e deviato in angolo da Viviano, ma la Samp trova in fretta le misure. Non capita molto durante il primo tempo: i bianconeri non danno l'impressione di risentire delle fatiche del mercoledì di coppa, però non sono neanche assatanati e il ritmo della gara si spegne in fretta. Allo scadere del primo tempo però Allegri richiama Pjanic e inserisce Douglas Costa e gli effetti sono immediatamente visibili. Proprio il nuovo entrato pennella dalla sinistra un traversone perfetto per Mario Mandzukic che, appostato nell'area piccola, spedisce sotto la traversa un destro al volo imparabile.

      HOWEDES, UN TUFFO PER IL RADDOPPIO


      In avvio di ripresa la Juve rischia grosso quando Chiellini si fa rubare palla a venti metri dalla porta da Ramirez, che arriva al limite e sparacchia a lato. Il fatto che Douglas Costa risponda immediatamente con un'accelerazione delle sue, conclusa con un sinistro sopra la traversa, fa pensare a uno sviluppo della gara più divertente rispetto ai primi 45 minuti. La Samp è più propositiva e arriva a concludere con Zapata, che devia di testa il traversone di Regini e trova Buffon piazzato, ma la Juve ora manovra con più disinvoltura e Douglas Costa e una perenne spina nel fianco della difesa genovese: al 15' il brasiliano pennella un altro assist delizioso per Benedict Howedes che riscatta la sua sfortunata stagione con il tuffo di testa che vale il 2-0.

      COSTA DA URLO E 3-0 DI KHEDIRA. È ALLUNGO


      L'ingresso di Bentancur al posto di Dybala aggiunge sostanza e centimetri al centrocampo, ma quello che continua a fare la differenza è la velocità (e la classe infinita ) di Douglas Costa. Alla mezz'ora il brasiliano parte sulla destra con un tocco che lascia sul posto Sala, entra in area, salta Regini e tocca al centro per Khedira, confezionando il suo terzo assist, diligentemente spedito il rete dal compagno. Ora il coro può partire: l'Allianz canta “La capolista se ne va”, sancendo l'allungo sul Napoli, oggi fermato a San Siro dal Milan. Sei punti di distacco, a sei giornate dal termine, con uno scontro diretto da giocare in casa sono un bottino prezioso. Non decisivo, ma estremamente prezioso...

      JUVENTUS-SAMPDORIA 3-0

      RETI: Mandzukic 45' pt, Howedes 15' st, Khedira 30 'st

      JUVENTUS
      Buffon: Howedes, Rugani, Chiellini, Asamoah; Khedira (36' st Sturaro), Pjanic (43' pt Douglas Costa), Matuidi; Cuadrado, Mandzukic, Dybala (21' st Bentancur)
      A disposizione: Szczesny, Pinsoglio, Lichtsteiner, Barzagli, Benatia, Alex Sandro, Marchisio, Higuain
      Allenatore: Allegri

      SAMPDORIA
      Viviano; Sala, Ferrari, Silvestre, Regini; Barreto (36' st Verre), Torreira, Praet; Ramirez (16' st Caprari); Quagliarella (1' st Kownacki) , Zapata
      A disposizione: Belec, Tozzo, Andersen, Alvarez, Linetty, Strinic, Capezzi
      Allenatore: Giampaolo

      ARBITRO: Mariani
      ASSISTENTI: Carbone, Marrazzo
      QUARTO UFFICIALE:Aureliano
      VAR: Chiffi, Peretti

      AMMONITI: 33' pt Asamoah, 7' st Howedes

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK