Juventus
    Juventus
      11.02.2018 11:00 - in: Champions League S

      Juve-Tottenham in cinque statistiche

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      Due giorni al ritorno dei bianconeri in Champions League: cinque temi di discussione

      Match inedito, quello fra Juventus e Tottenham, in programma fra due giorni all'Allianz Stadium. Le due squadre si sono incontrate in amichevole lo scorso agosto, proprio a Wembley.

      1. IL TOTTENHAM IN CAMPIONATO

      Terzo posto in graduatoria per gli Spurs (ma Chelsea e Liverpool, vicine nel punteggio, hanno una partita in meno), che arrivano da un impegnativo tris (Manchester United, Liverpool, Arsenal). 52 le reti segnate, a fronte di 24 subite, che portano gli inglese ad avere 52 punti, contro i 50 del Chelsea e i 51 del Liverpool. 

      Più staccato, ovviamente, il Manchester City, primo con 72 lunghezze, seguito dallo United a 56.

      La grafica sopra (UEFA) si riferisce all'andamento negli ultimi 5 match delle due squadre: il Tottenham ha anche, nell'ultima settimana, superato il turno contro il Newport nel replay della partita a Wembley.

      2. L'ESPERIENZA IN UCL

      Il Tottenham, tra le due squadre, è la squadra che ha meno esperienza, dato che è al suo secondo ottavo di finale appena, ma la formazione inglese ha vinto un girone con 16 punti - più di qualsiasi altra squadra in questa edizione della competizione - piazzandosi davanti ai campioni in carica del Real Madrid.

      3. I RECORD DI KANE

      Harry Kane è diventato il primo giocatore del Tottenham a segnare 100 gol nell'era della Premier League grazie alla rete nel 2-2 contro il Liverpool, conquistando l'ennesimo record. Kane ha infatti segnato sette gol nelle ultime due partite del 2016/17 e ha vinto la Scarpa d'Oro della Premier League con 29 reti, conquistando il trofeo per la seconda stagione consecutiva: è stato il quinto giocatore a compiere questa impresa.

      Soprattutto, a gennaio ha segnato una doppietta nel 4–0 sull'Everton ed è diventato il miglior marcatore del Tottenham nell'era della Premier League, superando Teddy Sheringham (97).

      4. JUVE IMBATTUTA IN CASA DA...

      In questa stagione europea la Juve in casa ha battuto l'Olympiacos per 2-0 e lo Sporting Clube de Portugal per 2-1, pareggiando 0-0 col Barça.

      Con questi risultati i Bianconeri hanno allungato la striscia di imbattiibilità interna in competizioni UEFA a 26 partite (V16 P10), partendo dall'aprile 2013.

      5. INCROCI CURIOSI

      Fernando Llorente ha vestito la maglia della Juventus dal 2013 al 2015, segnando 27 gol in 92 partite in tutte le competizioni, vincendo due Scudetti e una Coppa Italia. Llorente ha segnato contro la Juve il gol della vittoria del Siviglia alla sesta giornata del 2015/16, condannando i Bianconeri al secondo posto nel girone.

      Wojciech Szczęsny ha giocato 132 partite di campionato con l'Arsenal tra il 2010 e il 2015, e ha affrontato gli Spurs otto volte (V4 P2 S2).

      Erik Lamela ha segnato 19 gol in 62 partite giocate in Serie A con la Roma dal 2011 al 2013, con un bilancio di V1 P1 S2 contro la Juve. L'argentino è stato espulso in una sconfitta per 3-0 in Coppa Italia nel 2012. Lamela era nelle giovanili del River Plate quando Gonzalo Higuaín giocava con la prima squadra tra il 2005 e il 2006.

      Hanno giocato insieme: Miralem Pjanić e Hugo Lloris (Olympique Lyonnais, 2008–11); Blaise Matuidi e Serge Aurier (Paris Saint-Germain, 2014–17). 

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK