Juventus
    Juventus
      07.11.2018 23:05 - in: Champions League S

      Le voci dalla sala stampa dell’Allianz Stadium

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      Le parole dei bianconeri al termine della sfida di Champions League contro lo United
      Giorgio Chiellini

      «Dovevamo chiuderla, perché è stata un’ottima partita. Se vogliamo arrivare a Madrid a fine stagione dobbiamo imparare da questa sera, perché i dettagli fanno la differenza, e oggi meritavamo di stravincere. Siamo in ballo, meglio aver perso stasera che in seguito, ma dobbiamo migliorare. Abbassiamo le ali, perché era da due o tre partite che una cosa del genere era nell’aria, e questa sera la abbiamo fatta grossa».

      Cristiano Ronaldo

      «La Champions è una competizione speciale, magari stai vincendo, ma non puoi mai distrarti. Abbiamo dominato per 90 minuti, abbiamo avuto due o tre palle gol e avremmo potuto chiudere la partita facilmente, ma abbiamo pagato un momento di relax. Perdere non fa mai piacere, ma questa sconfitta forse arriva ne momento migliore . La squadra è ottima, siamo primi nel girone e sono convinto che passeremo per primi».

      Juan Cuadrado

      «La sconfitta ci spiace, stavamo facendo una grande partita, abbiamo avuto diverse occasioni e non le abbiamo concretizzate, mentre loro hanno segnato due volte su calci piazzati negli ultimi cinque minuti. Dobbiamo rimanere tranquilli e lavorare per crescere, perché non devono capitare cose del genere. In Champions la tensione va tenuta sempre alta, perché sono i piccoli episodi che cambiano le partite. Meno male che questa sconfitta è arrivata ora e non nei quarti...».

      Miralem Pjanic

      «È un peccato, stavamo dominando, eravamo messi meglio in campo e stavamo gestendo il gioco. Non siamo riusciti a chiudere la partita ed è un peccato non aver segnato più gol, anche nella gara di andata, perché siamo stati superiori all'avversario. Purtroppo è arrivata la sconfitta, ma siamo ancora primi nel girone e vogliamo rimanere lì davanti. Speriamo che ci serva di lezione».

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK