Juventus
    Juventus
      17.02.2018 16:45 - in: Women S

      Juventus Women: poker all'Empoli

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      Quattordicesima vittoria consecutiva per le bianconere di Rita Guarino: apre Bonansea, poi doppietta di Franssi e gol di Galli

      Quattordici. Tante sono le vittorie consecutive della Juventus Women, che quest'oggi ha avuto la meglio anche dell'Empoli Ladies, nella gara valida per la terza giornata del girone di ritorno. Punteggio pieno per le ragazze di Rita Guarino, protagoniste ancora una volta di una prestazione da incorniciare, davanti al folto pubblico di fede bianconera accorso al campo Ale&Ricky.

      LA CRONACA: NEL PRIMO TEMPO LA SBLOCCA BARBARA

      Juve schierata dal primo minuto con il "classico" 4-3-3 di Rita Guarino: tra i pali Giuliani; Hyyrynen e Boattin terzini; coppia centrale Gama - Salvai; mediana con Galli in cabina di regia e Rosucci ed Isaksen mezzali, alle spalle del tridente Glionna - Franssi - Bonansea.

      Avvio di gara equilibrato, con la prima occasione bianconera che arriva al quarto d'ora con la conclusione potente e precisa di Franssi che si infrange sull'incrocio dei pali ed Isaksen ribatte, trovando la risposta dell'estremo difensore ospite Vicenzi.

      L'appuntamento con il gol, però, è soltanto rinviato e la Juve passa al 18' con Barbara Bonansea, che sfrutta il suggerimento di Glionna per concludere a colpo sicuro ed insaccare la rete del provvisorio 1-0.

      Alla mezzora, poi, le ragazze di coach Guarino hanno un'importante occasione per raddoppiare, con il tap-in di Salvai da calcio d'angolo, neutralizzato da Vicenzi. La stessa Vicenzi si supera al 39', parando un calcio di rigore concesso per atterramento di Rosucci, stesa da Di Guglielmo in area, e battuto da Boattin col piattone, la cui traiettoria è intercettata dall'estremo difensore ospite.

      Nel finale della prima frazione è Glionna ad avere un buon pallone tra i piedi su calcio di punizione: la sfera supera la barriera ma non si abbassa e le due squadre vanno al riposo sul risultato di 1-0 per la Juve.

      SECONDA FRAZIONE IN DISCESA, ED È POKER

      Nella ripresa bastano due minuti alla Juve per rendersi di nuovo molto pericolosa: il primo squillo vede Galli protagonista assoluta, con una serie di dribbling e un'incursione in area a liberare Glionna in percussione sulla destra. La giovane attaccante bianconera, poi, fa partire un cross teso verso il secondo palo che attraversa l'area terminando leggermente lungo per il tap-in di Bonansea.

      Nessun problema per le bianconere, che passano poco dopo, al minuto numero sette: palla tesa precisa di Rosucci per Franssi pronta col tap-in ad infilare col piattone la rete del 2-0, per la gioia del numeroso pubblico dell'Ale&Ricky. Una gioia che si amplifica all'11', quando arriva anche il 3-0: cross di Hyyrynen con Galli che la piazza all'angolino, congelando di fatto il risultato in favore della Juventus.

      Le ragazze di coach Guarino, poi, sfiorano la quarta rete con Franssi, che si trova a tu per tu con Vicenzi, la salta con un numero ma il pallone sfila sulla sinistra, dove l'attaccante finlandese riesce solo a giocare all'indietro per Bonansea, contrastata da Di Guglielmo, che alla fine riesce ad evitare anche il corner.

      Quarto gol che arriverà nel finale: il poker lo cala Franssi al minuto 89, capitalizzando un gran pallone di Hyyrynen dalla sinistra ed insaccando il gol che vale la doppietta personale e la rete numero otto in campionato.

      Da segnalare, poco prima, l'uscita dal campo di Boattin, dopo un contrasto con un'avversaria: soltanto una conclusione, come riportato da coach Rita Guarino nel post-partita, con l'esterno bianconero sostituito a titolo precauzionale.

      LE VOCI DEL POST-PARTITA

      Soddisfatte, al triplice fischio, le protagoniste, partendo da Barbara Bonansea, che ha parlato ai microfoni di Juventus TV: «È stata una buona partita: siamo partite subito con il piede sull'acceleratore, ma possiamo fare ancora meglio in attacco» - ha spiegato l'attaccante bianconero - «Le squadre che ci affrontano cercano sopratutto di difendersi e segnare quasi all'inizio ci ha dato un po' più di tranquillità. Nella ripresa, siamo state abili a sfruttare il leggero calo dell'Empoli e a chiudere la partita».

      Sulla propria prova: «Devo ancora migliorare nell'ultimo passaggio: ne sono consapevole e lavoro per fare sempre meglio ogni giorno». Infine, parole di gioia per Sanni Franssi, autrice di una doppietta: «Sono davvero contenta per lei: è stata bravissima!». 

      «Segnare due gol è una cosa fantastica» - le fa eco l'attaccante finlandese - «ed è stata una vittoria davvero importante per noi. Più vinciamo, più abbiamo voglia di vincere e vogliamo continuare così. Ora siamo pronte ad affrontare la pausa nazionali nel migliore dei modi».

      Positivo, e non potrebbe essere altrimenti, anche il commento di Rita Guarino: «Sono molto soddisfatta delle mie ragazze: si sono mosse bene, creando superiorità numerica e rischiando quasi niente. Possiamo migliorare ancora sotto porta ma complessivamente abbiamo gestito bene la partita. Se vogliamo restare in vetta dobbiamo vincere e sfruttare sempre queste occasioni. Siamo in crescita e possiamo fare ancora meglio».

      Tre gol che arrivano dalle attaccanti Bonansea e Franssi: «Quando segnano le nostre punte siamo felici perché è qualcosa che fa morale: da ex attaccante, so bene che fare gol è molto motivante e dà una carica in più».

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK