Juventus
    30.06.2018 22:30 - in: FIFA World Cup S

    JuveWorldCup: Bentancur e Matuidi ai quarti

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    Uruguay e Francia superano Portogallo e Argentina e si troveranno di fronte nel prossimo turno

    Ci sono già due bianconeri nei quarti di finale del Campionato del Mondo: sono Blaise Matuidi e Rodrigo Bentancur che con la Francia e l'Uruguay superano rispettivamente Argentina e Portogallo negli ottavi e staccano il biglietto per il prossimo round, dove si troveranno faccia a faccia, il 6 luglio.

    Gol , ben sette, giocate spettacolari, capovolgimenti di fronte, emozioni a non finire...Francia-Argentina, primo ottavo di finale di Russia 2018, giocato a Kazan, ha offerto tutto quanto era lecito attendersi da una gara tanto prestigiosa. L'hanno spuntata 4-3 i Blues di Matuidi, che approdano ai quarti, dove però il centrocampista bianconero non potrà essere presente per il cartellino giallo rimediato al 72', che gli costerà la squalifica. Prima dell'ammonizione però Blaise aveva già potuto festeggiare con i compagni per ben quattro volte: al 13' infatti Griezmann apre i giochi si calcio di rigore, ma nel finale di tempo, al 41', ecco il pareggio dell'Albiceleste con una sventola di Di Maria dalla distanza.

    Appena rientrati in campo gli argentini passano nuovamente con Mercado, che devia il tiro di Messi, beffando Lloris. L'uno-due scuote i francesi che reagiscono e in venti minuti chiudono la gara con una magnifica conclusione di Pavard al 57' e la doppietta messa a segno da Mbappe tra il 64' e il 68'. A nulla vale il gol di Aguero nei minuti di recupero: la Francia vola ai quarti di finale, mentre termina l'avventura mondiale di Dybala e Higuain, oggi non impiegati dal tecnico Sampaoli.

    Poche ore dopo a Sochi, è Bentancur a scendere in campo con l'Uruguay, in una gara con meno reti, ma non per questo meno avvincente. Contro il Portogallo è Cavani a firmare il 2-1 definitivo, con una doppietta siglata tra il primo e il secondo tempo e intervallata dal momentaneo pari di Pepe. Per il gol decisivo, firmato al 62', è proprio Bentancur a toccare il pallone al Matador, bravissimo a infilare il siluro alle spalle di Rui Patricio.

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK