Juventus
    Juventus
      12.02.2018 19:00 - in: Champions League S

      Pochettino e Kane: «Juve, una grande sfida»

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      Orgoglio ed entusiasmo nelle parole del tecnico e dell’attaccante degli Spurs in conferenza stampa

      «Un match grandioso, quello di domani: abbiamo vinto il nostro girone anche se non eravamo favoriti, e adesso siamo qui. Non vediamo l’ora di giocare».

      Se si potesse riassumere il pensiero di Mauricio Pochettino e Harry Kane, probabilmente questa frase sarebbe perfetta: il tecnico e l’attaccante degli Spurs non hanno nascosto in conferenza stampa tutto l’entusiasmo per il match di domani.

      POCHETTINO: «JUVE, TOP CLUB»

      «Abbiamo massimo rispetto per la Juventus, che è un grande Club, protagonista in questi ultimi anni in Champions League – così il tecnico argentino – Ma domani vogliamo giocarcela. Sappiamo che sarà dura segnare, ma arriviamo da tre partite in cui abbiamo fatto molto bene in Premier League (contro Manchester United, Liverpool e Arsenal), quindi perché non dovrebbe andare così anche contro la Juventus?»

      Secondo Pochettino «Avere una rosa completa a disposizione è importante, per esempio sappiamo che Dybala è uno di quei campioni capaci di far giocare la squadra in modo differente. Ma siamo anche coscienti dei grandi giocatori che la Juventus ha in rosa, come Bernardeschi: noi dovremo essere bravi a rispondere alle loro strategie».

      E ancora: «Hanno grande motivazione ed energia, noi siamo un club giovane che sta costruendo, sia in campo che nelle infrastrutture, ma vogliamo arrivare a raggiungere il loro livello, dimostrando audacia ed entusiasmo. A partire da domani». 

      Un pensiero anche al fatto che Mauricio Pochettino si trova nella terra di origine della sua famiglia: «Sono molto emozionato, non sono mai stato qui in 45 anni. Il mio principale pensiero, comunque, è ovviamente alla gara di domani»

      KANE: «CI PIACE GIOCARE QUESTI MATCH»

      Sono concetti, quelli del tecnico, che come si diceva sono condivisi anche dal suo attaccante capocannoniere, Harry Kane: «Siamo entusiasti, quella di domani è una sfida grandiosa, di quelle in cui ci piace essere coinvolti. Abbiamo giocato tante partite dure, ultimamente, ma siamo pronti».

      Aggiunge Kane: «Abbiamo subito pochi gol e ne abbiamo segnati tanti, speriamo vada così anche domani, anche se sappiamo che la Juve ha una delle migliori difese in circolazione. Vogliamo portare la sfida decisiva a Wembley».

      A proposito di difesa: «Conosco Chiellini per averlo incontrato in Nazionale, è un giocatore eccezionale, come d’altronde tutto il resto della rosa della Juve».

      Riguardo al cammino fin qui in Champions League, Kane spiega che «Vincere con il Real Madrid ci ha dato spinta e convinzione, non erano in molti a pensare che saremmo andati così avanti. Quindi, rispettiamo la Juve, ma crediamo in noi stessi; la Champions League ha grandi squadre e ritmi diversi dal calcio del campionato, ma alla fine si gioca sempre in undici contro undici»

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK