Juventus
    Juventus
      25.10.2018 15:04 - in: Comunicati Ufficiali S

      La Juventus saluta Aldo Mazzia

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      Dopo 12 anni si conclude il rapporto fra il Club e il suo Chief Executive Officier e Chief Financial Officier

      E’ una lunga storia, ricca di soddisfazioni e di proficui risultati, quella che lega la Juventus a Aldo Mazzia, finora suo CEO e CFO, che saluta il club dopo ben dodici anni di lavoro insieme.

      Dodici anni nei quali Mazzia ha vissuto in prima persona i cambiamenti che hanno portato la Juventus, in campo ma soprattutto fuori, a essere un esempio per il calcio italiano, con uno sguardo moderno e internazionale, grazie al quale oggi il Club è rispettato e stimato in tutto il mondo.

      Mazzia ha assunto infatti la carica di Consigliere di Amministrazione di Juventus dal novembre 2006; dal 1° aprile 2011 ha assunto l’incarico operativo di Chief Financial Officer della stessa e dall’11 maggio 2011 la carica di Chief Executive Officer.

      Si diceva, uno sguardo moderno e improntato al futuro, quello di Mazzia: negli anni nei quali è stato CFO e CEO di Juventus, il Club si è dotato di una nuova e avveniristica casa, l’Allianz Stadium, ma anche di altre innovazioni importanti, come il centro polimedicale J|Medical, sorto nel 2016 nell’area est dello Stadio.

      Non solo: nel 2017 la Juve ha inaugurato la sua nuova sede sociale, a seguito della ristrutturazione della Cascina Continassa, e l’estate successiva, a poche decine di metri, è stato inaugurato il nuovo JTC, dove tuttora la Prima Squadra si allena ogni giorno. Il tutto, come noto, fa parte di un progetto ben più grande e ambizioso, in via di completamento: il Village, che conta anche sulla nuova International School WINS, già inaugurata e operativa, e che presto sarà ultimato con il Concept Store e il JHotel, oltre che con importanti opere di urbanizzazione.

      Cambiamenti e grandi novità che portano anche e soprattutto la sua firma, e per le quali, nel momento in cui la storia insieme va concludendosi, la Juventus ringrazia sentitamente Aldo Mazzia.

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK