Juventus
    28.06.2018 17:45 - in: Eventi S

    La Juventus saluta Rolando Mandragora

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    Il centrocampista classe 1997 vestirà la maglia dell'Udinese nella prossima stagione.

    Rolando Mandragora nella prossima stagione vestirà la maglia dell'Udinese. Di seguito il comunicato:

    ACCORDO CON L’UDINESE CALCIO PER LA CESSIONE DEFINITIVA 

    DEL CALCIATORE ROLANDO MANDRAGORA

      

    Torino, 26 luglio 2018 - Juventus Football Club S.p.A. comunica di aver perfezionato l’accordo con la società Udinese Calcio S.p.A. per la cessione a titolo definitivo del diritto alle prestazioni sportive del calciatore Rolando Mandragora per un corrispettivo di € 20 milioni pagabili in quattro esercizi. 

    Tale operazione genera un effetto economico positivo di circa € 14,7 milioni.

    Il contratto prevede, inoltre, la facoltà per Juventus di esercitare, al termine della stagione sportiva 2019/2020, il diritto di opzione per riacquisire a titolo definitivo il diritto alle prestazioni sportive del medesimo calciatore a fronte di un corrispettivo di € 26 milioni, pagabili in due esercizi.

    Nel caso in cui l’Udinese Calciotrasferisse le prestazioni sportive del calciatore a titolo definitivo ad un altro club prima della scadenza di tale diritto d’opzione, la stessa dovrà riconoscere a Juventus un corrispettivo di € 200 mila ed un premio pari al 50% dell’eventuale differenza positiva tra il valore della cessione ed i € 20 milioni.

    Il centrocampista campano ha giocato la scorsa stagione in prestito al Crotone. Con i pitagorici, il classe '97 ha collezionato 36 presenze e 2 gol, diventando il giocatore più giovane ad aver collezionato almeno 30 partite nel campionato di Serie A 2017-18. Non solo, nella scorsa annata Mandragora è stato il centrocampista che ha intercettato più palloni (86) nei top-5 campionati europei.

    Arrivato alla Juventus dal Genoa nel 2016, Rolando Mandragora ha esordito in bianconero proprio con i rossoblù all'Allianz Stadium, il 23 aprile 2017 (una presenza per lui, bloccato da un infortunio per quasi tutto l'arco del campionato).

    A Rolando facciamo un grande in bocca al lupo per il futuro.

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK