Juventus
    Juventus
      02.10.2018 16:14 - in: Champions League S

      La Primavera non si ferma!

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      Due a uno allo Young Boys, e i ragazzi di Baldini volano anche in Youth League

      Finora hanno saputo solo vincere.
      La Primavera bissa lo splendido inizio di stagione della Prima Squadra e prosegue con un percorso netto eccellente.

      Arriva così un'altra vittoria, pesante, perchè maturata in Youth League e perchè, dopo il successo di Valencia, lancia le ambizioni europee dei ragazzi di Baldini. 

      E' ancora una volta una Juve solida, concreta e micidiale, quella che a Vinovo nel pomeriggio batte 2-1 la squadra svizzera, con un gol per tempo. La partita, specie nel primo tempo, vive all'insegna di un gran tatticismo: le squadre sono messe bene in campo, ma sono i bianconeri a sbloccarla con una gran girata di testa di Pereira Serrao dopo 9 minuti. Lo Young Boys c'è, eccome: dopo la rete della Juve, segna con Tokam (rete annullata per una posizione di fuorigioco sulla traiettoria della palla) e poi colpisce un incrocio dei pali con Mambimbi. 

      Ma i bianconeri chiudono la prima frazione di gioco sull'uno a zero, e capitalizzano al meglio nella ripresa, grazie al gol di Moreno dopo 22 minuti. Ininfluente, se non ai fini del tabellino, è la rete con cui lo Young Boys accorcia le distanze a pochi giri di lancette dalla fine: la Juventus continua a vincere.

      Il commento a fine gara di Mister Baldini: «E’ bello vedere come questa rosa stia crescendo, e per adesso questo è l’obiettivo che ci poniamo. Più avanti penseremo anche alla possibilità di portare a casa qualche risultato importante. Il gol subito? I ragazzi devono accettare il fatto che il modo in cui giochiamo, sempre propositivo, esponga a subire qualcosa ogni tanto, è naturale. Dopo due mesi e mezzo prendere un gol come quello di oggi ci può stare. Ho un gran gruppo, e ci sarà molta alternanza, a partire da sabato, giorno in cui ci aspetta il derby. Ci sta che tutti facciano panchina prima o poi, il nostro obiettivo è far migliorare ogni singolo giocatore, il che è la mia soddisfazione più grande».

      UEFA Youth League – Girone H - Match Day 02
      Juventus Training Center, Vinovo (To)
      Juventus-Young Boys 2-1 
      Marcatori: 9’ pt. Serrao (J), 22’ st. Moreno (J), 43’ st. aut. Anzolin (Y).

      Juventus: Loria (Cap.), Anzolin, Makoun (23’ st. Morrone), Serrao (38’ st. Gozzi), Bandeira, Petrelli, Moreno (36’ st. Pinelli), Fagioli (36’ st. Frederiksen), Nicolussi, Capellini, Portanova (23’ st. Francofonte). A disposizione: Siano, Meneghini. Allenatore: Francesco Baldini. 

      Young Boys: Neuenschwander, Kabeya Muteba, Schupbach (38’ st. Alonso), Kronig, Hajrizi (Cap.), Petignat, Tokam Membou, Malula (1’ st. Vladi), Ballet (18’ st. Bueche), Mambimbi (18’ st. Golliard), Pereira Andrade (31’ st. Maier). A disposizione: Zbinden, Blum. Allenatore: Joel Patrick Magnin.

      Ammoniti: 42’ pt. Portanova (J), 13’ pt. Malula (Y), 24’ st. Bueche (Y), 29’ st. Pereira Andrade (Y).

      Prossimo impegno:
      Campionato – 4° Giornata Girone di Andata
      Torino – Juventus
      Sabato 6 ottobre ore 13

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK