Juventus
    30.08.2018 20:15 - in: Champions League S

    Le nostre avversarie in Europa

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    Uno sguardo a United, Valencia e Young Boys, che la Juve affronterà nella fase a Gironi di Champions League

    Ecco le principali curiosità sulle nostre avversarie nell'edizione 2018/19 di Champions League

    MANCHESTER UNITED

    Stadio: Old Trafford (Manchester)
    Capienza: circa 75.00 posti

    I PRECEDENTI UFFICIALI

    Perfetta parità. Guardare le tabelle dei precedenti ufficiali tra Juventus e Manchester United e come fissare uno specchio: 12 partite in tutto, cinque vittorie a testa, due pareggi, 15 gol fatti e 15 gol subiti da entrambe le squadre. Anche considerando solo la fase a gironi il confronto è equanime, mentre, con tre vittorie a testa, mentre considerando le fai a eliminazione diretta i bianconeri sono in vantaggio per due qualificazioni a una, ottenute però nei sedicesimi di Coppa Uefa nel '76 e nelle semifinali di Coppa delle Coppe dell' 84. Gli inglesi hanno invece passato il turno nelle semifinali di Champions League del 2003.

    I RED DEVILS IN EUROPA

    Il Manchester è una delle squadre più nobili d'Europa, con tre vittorie in Champions League, una Coppa Intercontinentale e un Mondiale per Club, oltre a una Supercoppa Europea, una Coppa delle Coppe e la penultima edizione dell'Europa League.

    Quello di due stagioni or sono è stato l'unico successo internazionale degli ultimi dieci anni per i Red Devils, che in questo lasso di tempo hanno raggiunto due volte la finale di Champions, nel 2009 e nel 2011, sconfitti in entrambe le occasioni dal Barcellona, uscendo le altre volte, due volte nella fase a Gironi, due volte agli ottavi e due ai quarti di finale. Non hanno partecipato alla massima competizione europea nelle stagione 2014/15 e 2016/17, vincendo appunto, in quest'ultima occasione, l'Europa League.

    NEL CAMPIONATO NAZIONALE

    Lo United si è qualificato per quest'edizione della Champions League classificandosi secondo nello scorso campionato inglese, staccato di 19 punti dei cugini e rivali del Manchester City. Al momento, dopo tre giornate, la squadra di José Mourinho è ferma a tre lunghezze, staccata di sei punti dalla vetta, avendo perso le ultime due partite contro Brighton & Hove Albion e Tottenham, mentre aveva superato, nella prima giornata, il Leicester City.

    RIECCO POGBA

    Dici Manchester United e pensi Paul Pogba, è inevitabile. Il centrocampista francese è uno dei grandi ex della sfida e anche uno dei principali punti di forza del centrocampo a disposizione di José Mourinho. Insieme a lui, sono diversi però gli assi dei Red Devils: da Matic, altro colosso in mediana, agli esterni Valencia, Shaw e Darmian, alle punte Lukaku, Martial, Mata e Rushford...

    Chiaro che per i tifosi bianconeri l'idea di ritrovarsi di fronte Pogba però è quella più stuzzicante. Anche perché anche nella squadra di allegri c'è un ex di non poco conto: un certo Cristiano Ronaldo, con i Red Devils per sei stagioni, dal 2003 al 2009.

    VALENCIA

    Stadio: Mestalla (Valencia)
    Capienza: circa 55.00 posti

    LOS MURCIÉLAGOS IN EUROPA

    Tra Valencia e Juventus non ci sono precedenti ufficiali, dunque le sfide della prossima fase a gironi saranno un inedito assoluto. “Los Murciélagos”, vale a dire i pipistrelli, soprannome che deriva dallo stemma della città e dello stesso club, sono però una realtà consolidata del panorama calcistico europeo e vantano una storia di tutto rispetto, avendo vinto una Coppa delle Coppe, una Coppa Uefa, due Supercoppe Europee e due Coppe delle Fiere, oltre ad essere stati per due volte finalisti di Champions League, nel 2000 e nel 2001, sconfitti prima dal Real Madrid e poi dal Bayern Monaco. In Champions il Valencia manca dalla stagione 2015/16, quando venne eliminato nella fase a Gironi. 

    IL VALENCIA IN CAMPIONATO

    Quarto nell'ultima Liga, staccato di 20 punti dai campioni del Barcellona, il Valencia è al momento fermo ad un solo punto in campionato, avendo pareggiato 1-1 la prima partita con l'Atletico Madrid ed essendo  poi stato sconfitto dall'Espanol per 2-0.

    CANCELO E NETO, CHE INCROCI

    Quella contro gli spagnoli sarà una gara speciale soprattuto per Joao Cancelo: l'esterno bianconero ha infatti giocato Valencia per tre stagioni ed è lì che si è affermato come uno dei talenti migliori del calcio portoghese. Dall'altra parte però sarà una partita di emozioni forti anche per Norberto Neto: il portiere brasiliano ora in forza nella formazione di Marcelino Garica Toral, ha vissuto due stagioni sotto la Mole, collezionando altrettanti scudetti e Coppe Italia e una Supecoppa italiana.

    young boys

    Stadio: Stade de Suisse (Berna)
    Capienza: circa 32.000 posti 

    YOUNG BOYS VS OLD LADY

    Per la prima volta sarà Young Boys vs Old Lady: non ci sono infatti precedenti tra la Juventus e la formazione di Berna, dodici volte campione di Svizzera nella sua storia, l'ultima nella scorsa stagione. I titoli Nazionali, cui si sommano sei Coppe di Svizzera, una Supercoppa di Svizzera e una Coppa di Lega Svizzera, sono i trofei che compongono la bacheca dei prossimi avversari dei bianconeri in Champions, che, a livello europeo, vantano il migliori risultato nelle semifinali di Coppa dei Campioni, raggiunte nel 1959.

    PRIMA VOLTA IN CHAMPIONS

    Per lo Young Boys questa sarà la prima partecipazione all'attuale Champions League, grazie alla qualificazione ottenuta dopo aver superato negli spareggi la Dinamo Zagabria, mentre nelle ultime dieci stagioni, gli svizzeri non sono andati oltre i sedicesimi di finale di Europa League, raggiunti nelle stagioni 2010/11 e 2014/15. In campionato, i ragazzi di mister Gerry Seoane al momento sono primi a punteggio pieno, avendo centrato cinque vittorie in altrettante partite sinora disputate, con sedici reti realizzate e quattro subite.

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK