Juventus
    Juventus
      11.04.2018 23:56 - in: Champions League S

      Le parole dei bianconeri: «Orgogliosi di quanto fatto»

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      Buffon, Chiellini e Benatia «Sapevamo di avere poche possibilità, ma questa sera meritavamo dopo una partita incredibile».

      GIANLUIGI BUFFON

      «Non sto a sindacare cosa abbia visto l’arbitro, perché era una situazione dubbia. Dico solo che al 93’ non si può avere un cinismo del genere, infrangendo il sogno di una squadra ha messo tutto quello che c’era da mettere: cuore, entusiasmo, gioco, carattere. Detto questo per me è sempre stato un onore affrontare questa squadra, questa società davanti a questo pubblico, ma stasera meritavamo i supplementari, quantomeno. Sapevamo di avere poche possibilità di farcela, ma non si sa mai nella vita, io sapevo di poter contare su ragazzi che sono capaci di tutto. Ci eravamo riusciti e di questo sono davvero orgoglioso»

      GIORGIO CHIELLINI

      «Oggi avremmo meritato. Non so in quanti potranno dire di aver fatto una partita del genere qui al Bernabéu. Posso solo dire che dopo questa sera vogliamo ancora di più di vincere lo Scudetto consecutivo numero 7, quindi ci tuffiamo maggiormente in questo obiettivo».

      MEDHI BENATIA

      «Un episodio assurdo, come era accaduto lo scorso anno al Bayern Monaco. Siamo molto tristi: uscire così fa male, ma sono orgoglioso di questa squadra, abbiamo fatto una grandissima gara, come intensità e tecnica. E poi è incredibile che il nostro Capitano non possa parlare con l’arbitro: la sua espulsione è qualcosa di molto duro»

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK