Juventus
    08.06.2018 18:45 - in: Comunicati Ufficiali S

    Mattia Perin è bianconero!

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    Il portiere di Latina ha firmato un contratto che lo unirà alla Juventus fino al 2022

    Un grande giocatore si unisce alla famiglia bianconera. Si tratta di Mattia Perin. Venticinquenne di Latina (è nato il 10 novembre 1992) il portiere raggiunge la Juventus cui sarà legato fino al 30 giugno 2022.

    Di seguito il comunicato.

    ACCORDO CON IL GENOA PER L’ACQUISIZIONE DEFINITIVA DEL CALCIATORE MATTIA PERIN

    Torino, 08 giugno 2018 – Juventus Football Club S.p.A. comunica di aver perfezionato l’accordo con la società Genoa Cricket & Football Club S.p.A. per l’acquisizione a titolo definitivo del diritto alle prestazioni sportive del calciatore Mattia Perin a fronte di un corrispettivo di € 12 milioni, pagabili in tre esercizi, che potrà incrementarsi di massimi € 3 milioni al maturare di determinate condizioni nel corso della durata contrattuale.

    Gli effetti economici e patrimoniali di tale acquisizione avranno effetto a decorrere dalla stagione sportiva 2018/2019.

    Juventus ha sottoscritto con lo stesso calciatore un contratto di prestazione sportiva quadriennale fino al 30 giugno 2022.

    La carriera professionistica di Mattia è stata quasi sempre legata ai colori del Genoa, con i quali ha esordito nel 2010/2011 e ha militato per sei stagioni. Le uniche esperienze lontano da Genova sono state per lui a Padova (25 presenze in B nel 2011/2012) e a Pescara dove ne 2012/2013 ha disputato 29 gare). Per il resto, si diceva, solo presenze in rossoblu: per la precisione 148

    Superare Mattia è molto complicato. Basti pensare che, fra i portieri italiani con almeno 25 presenze in questo campionato, lui è quello con la più alta percentuale di parate (75%). Allargando invece lo sguardo agli ultimi cinque campionati, solo Gianluigi Buffon (78%) e Gianluigi Donnarumma (73%) hanno avuto una percentuale di parate più alta di lui. 

    Dodici i “Clean Sheet” di Perin nel campionato appena terminato, un dato che fra i portieri italiani lo colloca solo dietro Sportiello. Infine, due curiosità: sono sei i rigori parati da Mattia in carriera, l’ultimo in un Derby della Lanterna contro Quagliarella; inoltre, il neo estremo difensore juventino ha registrato il suo record di parate in Serie A (15) nel gennaio 2013 con la maglia del Pescara contro la Fiorentina: almeno sei in più di quelle fatte in qualsiasi altra partita nella competizione.

    Una carriera, quella di Perin, contraddistinta da un grande talento unito ad altrettanto carisma. Doti che da oggi metterà al servizio della Juve.

    Benvenuto, Mattia!

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK