Juventus
    01.08.2018 14:02 - in: Tour - Field S

    Oggi ad Atlanta va in scena l’MLS All-Star Game 2018

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    La partita con la selezione della lega statunitense si gioca al Mercedes-Benz Stadium

    Il mese di agosto si apre con la terza amichevole estiva della Juventus. Questa sera alle ore 19.30 locali (l’1.30 di notte in Italia) Chiellini e compagni prendono parte all’MLS All-Star Game 2018 (23° edizione) per affrontare le stelle del campionato nordamericano. Si gioca al Mercedes-Benz Stadium di Atlanta.

    I NOSTRI AVVERSARI

    La squadra delle MLS All-Stars è composta da 26 giocatori. Il selezionatore è il 56enne argentino Gerardo “Tata” Martino, ex tecnico di Barcellona e Argentina e attuale tecnico degli Atlanta United. Partiamo dall’attacco, dove brilla la stella dell’ex bianconero Sebastian Giovinco, faro dei Toronto FC. Il reparto avanzato è completato dal venezuelano Josef Martinez (Atlanta United, ma in precedenza una parentesi in Serie A al Torino), dal messicano Carlos Vela (Los Angeles FC), dall’inglese Bradley Wright-Phillips (New York Red Bulls) e dal colombiano Darwin Quintero (Minnesota United). Hanno dato forfait Zlatan Ibrahimovic e David Villa.

    A centrocampo ecco il talentoso messicano dei Los Angeles Galaxy, Jonathan Dos Santos, con un recente passato nella Liga prima al Barcellona e poi al Villareal. Completano il reparto Miguel Almiron ed Ezequiel Barco (Atlanta United), Alphonso Davies (Vancouver Whitecaps), Alberth Elis (Houston Dynamo), Alexander Ring (New York City), Ilie Sanchez (Sporting Kansas City), Diego Valeri (Portland Timbers), Yoshimar Yotun (Orlando City), Tyler Adams (New York Red Bulls), Wilfried Zahibo (New England Revolution) e Ignacio Piatti (Montreal Impact), argentino con un passato al Lecce.

    In difesa i convocati sono sette. Dall’esperto americano Michael Parkhurst degli Atlanta United fino al connazionale Graham Zusi dello Sporting Kansas City, passando per Francisco Calvo (Minnesota United), Lauren Ciman (Los Angeles FC), Aaron Long e Michael Murillo (New York Red Bulls) e Matt Hedges (Dallas FC).

    In porta sono stati chiamati gli statunitensi Brad Guzan (Atlanta United) e Zack Steffen (Columbus Crew).

    L’IMPIANTO: MERCEDES-BENZ STADIUM

    La partita si gioca al Mercedes-Benz Stadium, l'avveniristico impianto casalingo dell'Atlanta United (MLS) e degli Atlanta Falcons (NFL). E’ costato più di un miliardo e mezzo di dollari ed è destinato ad ospitare il Super Bowl il prossimo 3 febbraio 2019. Inaugurato nell’estate 2017, ha il tetto retraibile.

    STORIA DELL’MLS ALL-STAR GAME

    E’ un evento molto popolare negli Stati Uniti, nato ispirandosi agli All-Star Game che le altre leghe professionistiche già organizzavano da molti anni. La prima edizione si giocò ad East Rutherford nel 1996, quando si sfidarono Eastern e Western Conference. Dal 2005 a sfidare le MLS All-Stars è una squadra europea. Nell’ultima edizione, quella del 2017, al Soldier Field di Chicago - davanti a 61.428 spettatori - il Real Madrid si è imposto 5-3 ai rigori dopo l’1-1 dei tempi regolamentari. Aspettando la Juventus, la prima e unica squadra italiana che fino ad ora ha preso parte alla manifestazione è stata la Roma, nel 2015. I giallorossi, a Kansas City, si imposero 3-1.

    Ogni edizione si elegge un MVP: nel corso degli anni hanno preso il premio Carlos Valderrama (l’unico, insieme a Landon Donovan, ad averlo ricevuto due volte), Cuauhtémoc Blanco, Alessandro Florenzi, Kakà e Didier Drogba.

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK