Juventus
    Juventus
      08.12.2018 15:00 - in: Settore Giovanile S

      Primavera, strepitosa vittoria in rimonta

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      A Vinovo, i bianconeri reagiscono al doppio svantaggio, battendo la Fiorentina 3 a 2 e portandosi al terzo posto in classifica

      Con una rimonta strepitosa, la Primavera strappa tre punti d’oro a Vinovo contro la Fiorentina e aggancia proprio i viola al terzo posto in classifica.

      I ragazzi di Baldini, ai quali si è aggiunto dal primo minuto anche Leonardo Spinazzola, autore tra l’altro di un’ottima prestazione, reagiscono al doppio svantaggio iniziale con la rete di Petrelli a fine primo tempo e con l’uno-due firmato da Fagioli e Portanova nell’arco di 2’ all’inizio del secondo.

      E’ una vittoria preziosissima, perché permette alla Juve di salire al terzo posto in classifica, a pari punti proprio con la Fiorentina. I Bianconeri, già qualificati in Youth League, affronteranno mercoledì lo Young Boys, per poi proseguire la scalata in campionato contro l’Udinese (sabato a Vinovo, ore 17:00)

      la gara

      Non è una partenza delle più rosee per la Primavera. I ragazzi di Baldini si ritrovano a dover inseguire dopo 5' a causa del vantaggio viola firmato Montiel Rodriguez, e sono sfortunatissimi al 27’, quando Serrao prova a salvare sulla linea ma non riesce ad evitare l’autogol.

      La Juve però non si scompone e trova una bella reazione, che si concretizza al 37’ con il solito Elia Petrelli, bravo a capitalizzare in area il gran tocco di Portanova. I bianconeri spingono fortissimo nelle fasi finali della prima frazione e sfiorano più volte il gol del pareggio: prima, Portanova non riesce a sfruttare da pochi passi lo splendido suggerimento di Spinazzola; poi, il colpo di testa di Nicolussi Caviglia va vicinissimo alla traversa.

      La fine del primo tempo è il preludio a ciò che accade nel secondo. In due minuti, tra il 53’ e il 55’, la Juve ribalta la gara. Fagioli entra in campo e sale subito in cattedra scappando alla difesa della Fiorentina e incrociando perfettamente in rete per il pareggio bianconero. Nemmeno il tempo di festeggiare e ancora Fagioli, su assist di Spinazzola, costringe Ghidotti alla respinta: Portanova è appostato benissimo e insacca per il sorpasso.

      I ragazzi di Baldini potrebbero persino trovare il poker, ma l’estremo difensore viola si supera sulla botta di Moreno. Anche l'estremo difensore bianconero, Loria, non è da meno in quanto a interventi decisivi, negando il gol a Longo e Medja Beloko.

      La gara rimane scoppiettante, con occasioni da una parte e dall’altra, e molto combattuta. Nel finale, entrambe le squadre hanno l’occasione di riaggiornare il tabellino, ma la Juve la spunta e si tiene stretti tre punti preziosissimi.

      le parole nel post-partita

      Baldini «Nel primo tempo ci siamo un po’ complicati la vita – commenta a fine gara il mister bianconero – ma non è un periodo facile, con tanti impegni e tanti assenti. Stiamo crescendo e maturando, sono contento».

      Fagioli «Sono felice di aver dato il mio contributo. Anche nel primo tempo abbiamo avuto ottime occasioni, dovevamo sfruttarle meglio. Possiamo andare lontano, ma dobbiamo lavorare ancora tanto»

      Campionato Nazionale Primavera 1 – 11° Giornata

      Campo “Ale & Ricky” - Vinovo

      Marcatori: 6’ pt. Montiel (F), 25’ pt. Longo (F), 36’ pt. Petrelli (J), 8’ st. Fagioli (J), 10’ st. Portanova (J)

      Juventus: Loria (Cap.), Capellini (40’ st. Makoun), Spinazzola, Nicolussi (1’ pt. Fagioli) , Serrao (1’ st. Gozzi), Leone, Meneghini (15’ st. Bandeira), Monzialo, Petrelli, Moreno (22’ st. Francofonte), Portanova.

      A disposizione: Israel, Anzolin, Boloca, Penner, Di Francesco, Pinelli, Markovic.

      Allenatore: Francesco Baldini

      Fiorentina: Ghidotti, Ferrarini, Simonti (28’ st. Ponsi), Gillekens, Antzoulas, Medja (28’ st. Hanuljak), Montiel, Lakti (Cap.), Longo (20’ st. Maganjic) , Meli (39’ st. Campagnol), Koffi (39’ st. Nannelli).

      A disposizione: Chiorra, Pierozzi E., Dutu, Pierozzi N., Gorgos, Servillo

      Allenatore: Emiliano Bigica

      Ammoniti: 20’ pt. Serrao (J), 22’ st. Fagioli (J), 12’ st. Meli (F)

      Arbitro: Matteo Marcenaro di Genova (Zaninetti di Voghera, Giorgi di Legnano)

      Prossimo impegno:

      UEFA Youth League – Match Day 6

      Young Boys - Juventus

      Mercoledì 12 dicembre ore 14.00

      Sportpark Wyler - Berna

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK