Juventus
    04.02.2018 12:00 - in: Settore Giovanile S

    Primavera: vince la Roma allo scadere

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    Successo in rimonta e durante il recupero per la Roma, dopo una buona partita dei bianconeri

    Sconfitta che sa davvero di beffa per la Juventus a Roma, contro la Roma, per vari motivi.

    Intanto, perchè il 2-1 finale arriva dopo una rimonta subita e concretizzata solo al 90' dal gol del sorpasso giallorosso, poi perchè la Juve non concretizza pochi istanti dopo l'occasione del meritato pari e infine perchè, appunto, il pari sarebbe più che meritato.

    Iniziano bene il match i bianconeri, nelle cui fila spicca l'esordio di Jakupovic che, con la sua dotazione tecnica, sembra subito bene inserito negli schemi di Dal Canto.

    E' lui che al 5' impegna il portiere giallorosso Greco, ed è sempre lui autore di un delizioso assist di tacco per Olivieri, che con il piatto al 12' porta avanti la Juventus.

    La Roma si conferma però un avversario da prendere con le molle, e dopo il gol bianconero ricomincia a macinare gioco, creando qualche grattacapo dalle parti di Loria: tutto sommato, però, la Juve non va quasi mai in affanno, gestendo piuttosto bene il vantaggio senza rinunciare a sortite in contropiede.

    Nella ripresa la Juve inizia con il piglio giusto, decisa a non lasciarsi schiacciare, ma proprio nel momento migliore arriva, al 62', il pareggio su rigore (fallo su Valeau) battuto da Marcucci.

    L'ultima mezz'ora vede la Roma alzare il pressing alla ricerca del vantaggio, e la Juve rispondere con organizzazione difensiva e, all'occorrenza, con i puntuali  interventi di Loria. Proprio il portiere bianconero nulla può al 91' sul destro di Coly, che supera Delli Carri e segna il gol partita.

    C'è ancora tempo, due giri di lancette dopo, per l'occasione di Kulenovic, che calcia a lato da buona posizione un cross da sinistra di Kameraj.

    Finisce così: la Juve torna da Roma con zero punti, ma comunque cosciente di aver disputato un buon match.

    IL TABELLINO

    Campionato Nazionale Primavera 1 – 3° Giornata Girone di Ritorno
    Campo Sportivo “Tre Fontane” di Roma.
    Roma-Juventus 2-1 
    Marcatori: 13’ pt. Olivieri (J), 18’ st. Marcucci rig. (R), 45’ st. Coly (R).

    Roma: Greco, Kastrati (1’ st. Masangu), Valeau, Cargnelutti, Ciavattini (Cap.), Marcucci, Bouah (37’ st. Diallo Ba), Sdagui, Celar, Riccardi, Besuijen (31’ st. Coly). A disposizione: Zamarion, Meadows, Trusescu, Borg, Petrungaro, Pezzella, D’Orazio, Semeraro, Pagliarini. Allenatore: Alberto De Rossi.

    Juventus: Loria, Delli Carri, Tripaldelli, Anzolin (46’ st. Kulenovic), Fernandes (28’ st. Nicolussi), Vogliacco (Cap.), Kameraj, Muratore (37’ st. Morrone), Olivieri, Jakupovic, Di Pardo. A disposizione: Busti, Lonoce, Meneghini, Capellini, Serrao, Morachioli, Portanova, Montaperto. Allenatore: Alessandro Dal Canto.

    Ammoniti: 24’ pt. Tripaldelli (J), 1’ st. Di Pardo (J), 39’ pt. Sdagui (R), 42’ st. Riccardi (R).

    Prossimo impegno:
    Juventus – Chievo Verona
    Campionato 4° Girone di Ritorno
    Sabato 10 febbraio ore 13

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK