Juventus
    06.10.2018 15:00 - in: Primavera S

    Primavera, pari al Filadelfia

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    Il derby Under 19 finisce 2-2: accade tutto nel primo tempo

    Un primo tempo pirotecnico, una ripresa in cui entrambe le squadre cercano invano la stoccata decisiva per vincere il Derby, e un pareggio tutto sommato giusto.

    Questo è il riassunto di Torino-Juventus Primavera, terminata 2-2: la Juve ferma il ciclo di vittorie ma non quello di imbattibilità, e porta a casa un punto prezioso in un match, come sempre, difficile per entrambe le squadre.

    Parte fortissimo la Juve, che al quarto passa con Petrelli, che gira di testa un cross di Fagioli, e che prima della metà della frazione potrebbe andare al raddoppio con Capellini e Portanova. 

    Il Torino si riassesta, e al 20' perviene al pareggio con Millico, su calcio di rigore, e sette minuti dopo opera il sorpasso con un'iniziativa di Rauti

    Uno svantaggio immeritato per i bianconeri, che trovano la forza di pareggiare al 35', con un sinistro di Portanova, e così di fatto si conclude un emozionantissima prima frazione di gioco. 

    Nella ripresa, come si diceva, le squadre da un lato cercano il colpo definitivo, ma dall'altro stanno attente a non subire: il risultato non si sblocca più, le emozioni si vanno via via diradando e la gara termina sul 2-2.

    «Una partita nella quale poteva succedere qualsiasi cosa – spiega Mister Baldini – Chiaro che se fossimo andati sul due a zero il match si sarebbe indirizzato in altro modo, ma ci sono state quattro reti, la sfida è stata spettacolare e il risultato è giusto. Abbiamo studiato il Torino, come facciamo sempre, ma alla fine quel che conta è il campo. Mi sono divertito, comunque: è stata una partita giovanile di alto livello, che ha lasciato tanti spunti e ha visto due squadre combattere a viso aperto per vincere. Sono soddisfatto dei miei ragazzi, continuiamo così».

    Campionato Nazionale Primavera 1 – 4° Giornata
    Campo “Ale & Ricky” - Vinovo
    Torino-Juventus 2-2 
    Marcatori: 4’ pt. Petrelli (J), 20’ pt. Millico (T), 28’ pt. Rauti (T), 35’ pt. Portanova (J) 

    Torino: Gemello, Gilli, Samake (36’ pt. Ambrogio), Ferigra, Onisa (25’ st. Dioulou), Capone (Cap.), De Angelis, Adopo, Rauti (35’ st. Petrungaro), Kone (35’ st. Murati), Millico. A disposizione: Fasolino, Popot, Enrici, Sportelli, Isacco, Buonavoglia, Moreo, Munari. Allenatore: Federico Coppitelli

    Juventus: Loria (Cap.), Bandeira, Anzolin, Serrao, Morrone (1’ st. Monzialo), Capellini, Portanova (25’ st. Makoun), Nicolussi (48’ st. Francofonte), Petrelli, Fagioli (41’ st. Tongya), Moreno (25’ st. Di Francesco). A disposizione: Siano, Meneghini, Boloca, Leone, Pinelli, Markovic, Frederiksen. Allenatore: Francesco Baldini

    Ammoniti: 28’ st. Fagioli (J), 47’ st. Capellini (J), 33’ pt. Samake (T) 

    Prossimo impegno:
    Campionato Primavera 1 – 5° giornata
    Juventus vs. Chievo Verona
    Venerdì 19 ottobre ore 19.00
    Campo “Ale & Ricky” - Vinovo

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK