Juventus
    30.04.2018 16:55 - in: Primavera S

    Primavera, tris bianconero a Verona

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    Bianconeri in rimonta grazie a Morachioli e a un doppio Portanova

    La Juve Primavera vince a Verona, ribalta una partita che si era complicata senza alcun demerito e porta a casa un successo che ne rilancia le ambizioni in chiave playoff.

    I bianconeri scendono in campo a Verona decisi a far valere la migliore posizione in classifica, e per tutto il primo tempo, di fatto, fanno la partita, pur senza creare clamorose palle gol, a eccesione di alcune sortite dal limite dell'area (su tutti Del Sole) e da calcio di punizione (Jakupovic, che poi deve lasciare il campo anzitempo per infortunio, e Fernandes).

    Nella ripresa, però, accade l'imponderabile: dopo pochi minuti Tupta sfiora il pallone sul dribbling tentato dal portiere Del Favero e la palla finisce, malauguratamente, in fondo alla rete.

    Potrebbe essere il gol che, dopo alcune partite difficili, fa piombare la Juve in un momento di crisi, e invece i bianconeri si scrollano di dosso la negatività delle ultime settimane e reagiscono alla grande. Morachioli dà la scossa, sia come ritmo di gioco che come azioni: su tutte la discesa che lo porta al pareggio, al 76'. 

    I ragazzi ci sono, eccome: tre minuti dopo è Portanova a segnare un gol di tacco, splendido, da distanza ravvicinata, e lo stesso giocatore bianconero su assist (non a caso) di Morachioli la chiude all'inizio dei minuti di recupero.

    Il messaggio al campionato è chiaro: la Juve c'è.

    Campionato Nazionale Primavera 1 – 12° Giornata Girone di Ritorno
    Antistadio G. Tavellin, Verona.
    Hellas Verona-Juventus 1-3

    Marcatori: 11’ st. Tupta (H), 31’ st. Morachioli (J), 35’ st. Portanova (J), 47’ st. Portanova (J).

    Hellas Verona: Borghetto, Nigretti (36’ st. Felippe Martello), Galazzini, Baniya, Kumbulla, Danzi (Cap.), Amayah (29’ st. Cherubin), Stefanec, Tupta, Saveljevs, Buxton (1’ st. Dentale). A disposizione: Bianchi, Righetti, Toccafondi, Calabrese, Plaka, Aloisi, Sane, Fiumicetti. Allenatore: Antonio Porta.

    Juventus: Del Favero (Cap.), Delli Carri (19’ st. Montaperto), Tripaldelli, Zanandrea, Fernandes, Serrao, Di Pardo, Nicolussi, Jakupovic (41’ pt. Kulenovic), Del Sole (24’ st. Morachioli), Portanova. A disposizione: Loria, Meneghini, Anzolin, Freitas, Capellini, Merio, Campos, Morrone.

    Allenatore: Alessandro Dal Canto.
    Ammoniti: 20’ pt. Di Pardo (J), 44’ st. Kulenovic (J), 39’ st. Baniya (H).

    Prossimo impegno:
    Campionato - 13° Giornata Girone di Ritorno
    Juventus - Udinese
    Sabato 5 maggio ore 13

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK