Juventus
    Juventus
      19.10.2018 21:00 - in: Primavera S

      2-0 al Chievo, la Primavera va

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      Una rete per tempo e la Under 19 ritorna alla vittoria in campionato

      Dopo il pareggio, comunque positivo, nel Derby della Mole al Filadelfia e la successiva pausa del Campionato, la Juve riparte come meglio non potrebbe: vincendo in casa contro il Chievo, al campo "Ale&Ricky" di Vinovo

      Il primo tempo inizia con un Chievo deciso a non fare da spettatore a Vinovo: subito Juwara (14') impegna Loria su punizione. Ma la risposta della Juve è a dir poco incisiva: 2 minuti dopo Makoun irrompe su un cross da calcio d'angolo e porta avanti la Juve.

      Come si diceva, il Chievo non ci sta e, dopo una sassata da fuori area ancora di Makoun vicinissima al "sette" destro, si scuote e va vicino al gol in più di una occasione, ancora con Juwara e soprattutto con Grubac, sul cui tocco ravvicinato il riflesso di Loria è eccezionale.

      Nella ripresa la Juve continua a premere sull'acceleratore, va vicina al gol con Markovic e con Portanova (occasione molto nitida a tu per tu con il portiere del Chievo); negli ultimi 10 minuti, proprio quando sembra arrivare la risposta della squadra clivense, alla ricerca del pari, è la Juve a chiudere i conti, con Petrelli su calcio di rigore.

      A proposito di calcio di rigore: nei minuti di recupero c'è gloria anche per Loria, che si oppone a un penalty per la squadra ospite battuto da Bertagnoli.

      Due a zero, e la marcia della Juve continua. 

      «Quella di stasera è stata una prova di maturità – commenta a fine partita Mister Baldini – Era una partita molto rischiosa: il Chievo non merita assolutamente di non avere punti in classifica, ha avuto molta sfortuna. Oggi a noi è andata bene in tante circostanze, e anche se alcune situazioni di gioco non mi sono piaciute, i tre punti che ci prendiamo sono molto importanti, nonostante una prestazione non perfetta».

      Campionato Nazionale Primavera 1 – 5° Giornata
      Campo “Ale & Ricky” - Vinovo
      Juventus-Chievo 2-0 
      Marcatori: 17’ pt. Makoun (J), 44’ st. (rig.) Petrelli (J)

      Juventus: Loria (Cap.), Bandeira, Anzolin, Francofonte, Serrao, Capellini, Di Francesco (30’ st. Meneghini), Makoun (22’ st. Portanova), Markovic (13’ st. Petrelli), Nicolussi (22’ st. Leone), Monzialo (30’ st. Pinelli). A disposizione: Siano, Gozzi, Morrone, Boloca, Fagioli, Penner, Frederiksen. Allenatore: Francesco Baldini

      Chievo Verona: Caprile, Pavlev, Ndrecka, Metlika (17’ st. Karamoko), Kaleba, Soragna, Juwara (45’ st. Enyan), Bertagnoli, Grubac (17’ st. Rovaglia), Rabbas (Cap.) (38’ st. Amici), Cruz Liberal (17’ st. Zuelli). A disposizione: Bragantini, Raffa, Amoo, Corti, Tuzzo, Rossi, Priore. Allenatore: Paolo Mandelli

      Ammoniti: 32’ pt. Serrao, 40 st. Francofonte (J), 35’ st. Juwara (C)
      Note: 47’ st. rigore parato da Loria 

      Prossimo impegno:
      UEFA Youth League – Match Day 3
      Manchester United vs. Juventus
      Martedì 23 ottobre ore 16.00 (CET)
      Leigh Sports Village, Leigh (Uk)

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK