Juventus
    16.03.2018 12.54 - in: Champions League S

    Nedved: «Facciamo la Juve»

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    Il vicepresidente commenta il sorteggio dei quarti di Champions: «Su due partite credo che avremo qualche chance in più, anche se sappiamo che incontreremo difficoltà enormi»

    Inutile nascondersi: quando l'urna di Nyon ha sentenziato che l'avversario della Juve nei quarti di finale di Champions sarà il Real Madrid, il primo pensiero è andato alla finale di Cardiff. Il secondo, però, subito dopo, è andato alla semifinale di tre anni fa, quando i bianconeri eliminarono i blancos, in una doppia sfida iniziata a Torino, proprio come accadrà il prossimo aprile. E Pavel Nedved. Nel commentare il sorteggio, fa proprio riferimento a questi ultimi incontri, partendo dalla finale dello scorso anno:«Quella era una partita secca in cui avevamo retto 45 minuti -spiega il vicepresidente - Loro sono molto abituati a quel tipo di sfide e nell'ultima finale si è visto, quando sono usciti nel secondo tempo. Su due partite credo che avremo qualche chance in più, anche se sappiamo che incontreremo difficoltà enormi. Giocheremo la prima in casa e avremo Benatia e Pjanic squalificati, due giocatori importanti per noi: sarà una difficoltà in più per noi, ma si comincia da 0-0».

    FACCIAMO LA JUVE

    «Saranno due belle partite e incontreremo la squadra che ha vinto la Champions per due anni di seguito - continua Nedved - Contro il Psg mi ha impressionato. Loro in campionato sono tranquilli, si concentrano sulla Champions, e faranno di tutto per vincerla nuovamente. Saranno due gare dure, difficili, ma noi cercheremo di fare la Juve».

    IN FORMA

    Per superare il Real servirà la miglior Juve possibile, quella capace di mettere in campo non solo qualità, ma anche la grinta che ha mostrato nel secondo tempo della sfida di ritorno contro il Tottenham: «Stiamo attraversando un buon momento, i giocatori sono in forma e si è visto in campionato e a Londra, dove abbiamo sofferto, ma dove la nostra vecchia guardia ci ha sorretto. Volevamo arrivare a questo punto della stagione così: con questo stato di forma, in lotta su tutti i fronti. Dybala e Higuain decisivi? Stanno facendo un'annata importante, sono molto contento di loro. Dybala può fare la storia della Juve e del calcio mondiale, ultimamente l'ho visto molto bene e può solo migliorare».


    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK