Juventus
    02.08.2018 15:00 - in: Primavera S

    Grazie di tutto Trentino

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    Anche quest’anno S. Lorenzo in Banale, ai piedi delle Dolomiti di Brenta, si conferma location perfetta per il ritiro della Primavera, che ha potuto preparare al meglio la nuova stagione, godendo delle bellezze della regione

    Che il Trentino, con il suo mix rarissimo di strutture di qualità, paesaggi incredibili e grande accoglienza, fosse una location ideale per preparare nel migliore dei modi una stagione lo si sapeva già, ma anche quest’anno la Primavera della Juventus ne ha avuto un’ulteriore conferma.

    Mercoledì si è infatti chiuso il ritiro dei ragazzi di Francesco Baldini iniziato lo scorso 22 luglio in Trentino, con base a San Lorenzo in Banale, un tranquillo borgo ai piedi delle Dolomiti. Un ritiro da cinque stelle su cinque di recensione, non solo per gli spunti più che positivi arrivati in campo dalle due vittorie in amichevole, ma anche per come tutta la squadra si è trovata nella location montana. Hanno fatto la differenza la grande qualità delle strutture, l’accoglienza della regione e gli scorci meravigliosi tipici della zona.

    Ne è un esempio la splendida escursione fatta in Val d’Ambiez, che ha riscosso il gradimento di tutti i ragazzi e dello staff tecnico. Insomma, un binomio, quello tra il ritiro della Primavera e il Trentino, che ancora una volta ha dimostrato di essere vincente. Grazie Trentino!

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK