Juventus
    08.04.2018 09:00 - in: Serie A S

    Talking points: la sfida del Vigorito

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    I cinque temi lasciati dalla vittoria di ieri in Campania

    Prosegue il cammino della Juventus in campionato, che contro il Benevento porta a casa la vittoria numero 14 nelle ultime 15 gare.

    Ecco i dati del match.

    MATCH COMPLICATO

    Come si vede dai dati, la sfida di ieri non è stata semplice: equilibrio nei tiri verso la porta, possesso palla non troppo sbilanciato a favore della Juventus, grande densità a centrocampo. 

    La Juve si è fatta però preferire in due fondamentali importanti: i duelli vinti, percentuale molto più alta rispetto ai padroni di casa (60% vs 40%), e precisione nei passaggi, 82% contro 88%.

    TRE VOLTE PAULO!

    Cinquantesima e poi cinquantunesima rete in Serie A in bianconero per Dybala. Questa è ora la stagione più prolifica per Paulo, sia in Serie A (21 reti) che in tutte le competizioni per club (25 gol) il nostro numero Dieci ha messo a segno la terza tripletta stagionale, e ha trovato lo specchio della porta in tutti i suoi tiri

    DUE RETI SUBITE

    Due gol concessi dai bianconeri oggi, tanti quanti in tutte le precedenti 17 partite di Serie A. Inoltre, nove dei 18 gol subiti dalla Juve sono arrivati da situazioni di palla inattiva - il 50%, la più alta percentuale in questa Serie A. Sei i tiri nello specchio da parte del Benevento ieri: mai la Juve ne ha subiti di più in questa stagione in Serie A.

    LA MAGIA DI DOUGLAS

    Costa chiude la gara con una magia da fuori area, un gol splendido. Con il suo sono 14 i gol da fuori area della Juve, almeno tre più di ogni altra squadra in questo campionato.

    ATTACCHI VS DIFESE

    Come testimonia il numero delle reti segnate, la principale differenza oggi la hanno fatta una serie di numeri decisivi in attacco, oltre a duelli e passaggi citati in precedenza. Da notare il divario nelle verticalizzazioni fra le due squadre, di cross e di lanci: segno non solo di una maggiore presenza nella zona d'attacco della Juve, ma anche e soprattutto di una maggiore incisività. (suggerimento: aprire immagine in altra scheda per vedere i numeri a tutto schermo)

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK