Juventus
    Juventus
      06.03.2018 10:39 - in: Champions League S

      Tottenham-Juve, lo sapevate che...?

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      Tutte le curiosità in preparazione alla gara di domani sera a Wembley

      Ci siamo quasi. Domani sera alle 20.45 la Juventus si gioca una di quelle gare che, come ama sempre dire Mister Allegri, sono da "Dentro-Fuori". A Wembley va in scena Tottenham-Juve, e si parte dal 2-2 dell'andata all'Allianz Stadium.

      TRASCORSI, PRECEDENTI, STATO DI FORMA

      Tra le due squadre, il Tottenham è quella che ha meno esperienza, dato che è appena al suo secondo ottavo di finale nella competizione. La formazione inglese tuttavia non sembra risentire di questa mancanza di esperienza, essendo passata come prima del girone con 16 punti - più di qualsiasi altra squadra in questa edizione della competizione - in un gruppo nel quale c'erano persino i campioni in carica del Real Madrid CF, vincendo tutte e tre le partite interne della fase a gironi.

      I precedenti fra le due squadre? Uno solo. La gara di andata.

      E questo invece è lo stato di forma delle due squadre: 

      Quattro vittorie su cinque per la Juve negli ultimi impegni. L'unico pareggio è proprio quello contro il Tottenham, nella gara di andata.

      GLI SPURS E L'ITALIA

      Il Tottenham è imbattuto nelle sette partite interne giocate contro formazioni italiane (V4 P3). Complessivamente le 16 partite contro squadre italiane si sono concluse con V5 P7 S4. Gli Spurs non avvevano mai pareggiato 2-2 in un'andata in trasferta prima della sfida di Torino, ma attenzione: hanno vinto tutti e sei i doppi confronti in competizioni UEFA nei quali hanno pareggiato l'andata in trasferta; il più recente risale alla sfida contro la Fiorentina (1-1 in trasferta, 3-0 in casa). Gli inglesi hanno battuto l'RSC Anderlecht ai rigori in finale di Coppa UEFA del 1984 dopo aver pareggiato 1-1 sia in trasferta che a Londra.

      I BIANCONERI AGLI OTTAVI CHAMPIONS LEAGUE

      Il bilancio della formazione italiana negli ottavi di finale è di: V5 S3. Dodici mesi fa la Juve ha battuto il Porto complessivamente per 3-0 in questa fase della competizione (2-0 in trasferta, 1-0 in casa), dopo aver perso nella stessa fase contro l'FC Bayern München nel 2014/15 (2-2 in casa, 2-4 in trasferta dopo i tempi supplementari).

      JUVE & UK

      La Juve è imbattuta da sette partite (V3 P4) contro squadre della Premier League, e ha vinto le ultime tre gare prima di questa doppia sfida - la vittoria più recente è l'1-0 interno sul Manchester City FC nella fase a gironi 2015/16.

      Il bilancio dei Bianconeri in trasferta contro squadre inglesi è di V3 P6 S12. Il viaggio più recente in Inghilterra è stata la vittoria per 2-1 in casa del City del settembre 2015. Vincendo quella partita, i Bianconeri hanno allungato a tre la striscia di partite senza sconfitte contro squadre della Premier League (V1 P2); la Juve aveva perso le precedenti sette partite in Inghilterra.

      Il bilancio della Juve in doppi confronti a eliminazione diretta contro formazioni inglesi è di V5 S8. I campioni d'Italia, tuttavia, hanno perso gli ultimi cinque doppi confronti; la sconfitta più recente è quella contro il Fulham negli ottavi di finale di UEFA Europa League 2009/10 (3-1 in casa, 1-4 in trasferta). 

      COSI' ALL'ANDATA

      I PRINCIPALI FACTS DEL MATCH

      La Juventus non è riuscita a vincere una partita interna di Champions League in cui era sopra di due gol per la prima volta dall’aprile 1999 (2-3 vs Manchester United). Per la prima volta da Febbraio 2016 (vs Bayern Monaco) la Signora ha subito due gol in casa in una singola partita di Champions League.

      La Juventus ha realizzato due gol nei primi 10 minuti di gioco nella stessa partita di Champions League per la prima volta da ottobre 2003 (vs Real Sociedad).  La Juventus ha interrotto una striscia di 696 minuti in cui non aveva subito gol (tutte le competizioni). 

      Quello di Higuaín (1:13) è il secondo gol più veloce della Juventus in Champions League, dopo quello di Del Piero contro il Manchester United nell'ottobre 1997. Il Pipa ha segnato quattro gol nelle ultime quattro partite della fase ad eliminazione diretta di Champions League, il doppio di quelli realizzati nelle precedenti 24.

      Quella di Gonzalo Higuaín è la doppietta più veloce di sempre per un giocatore della Juventus in Champions League/Coppa Campioni. Gonzalo ha trasformato in gol tutti i suoi ultimi sette tiri nello specchio (tutte le competizioni).

      Questa la gestione della gara e la disposizione delle squadre in campo: 

      E questi i dati globali del match.

      INCROCI E CURIOSITA'

      Fernando Llorente ha vestito la maglia della Juventus dal 2013 al 2015, segnando 27 gol in 92 partite in tutte le competizioni, e vincendo due Scudetti e una Coppa Italia. Llorente ha segnato contro la Juve il gol della vittoria del Siviglia alla sesta giornata del 2015/16, condannando i Bianconeri al secondo posto nel girone.

      Wojciech Szczęsny ha giocato 132 partite di campionato con l'Arsenal tra il 2010 e il 2015, e ha affrontato gli Spurs otto volte (V4 P2 S2).

      Erik Lamela ha segnato 19 gol in 62 partite giocate in Serie A con la Roma dal 2011 al 2013, con un bilancio di V1 P1 S2 contro la Juve. L'argentino è stato espulso in una sconfitta per 3-0 in Coppa Italia nel 2012. Lamela era nelle giovanili del CA River Plate quando Gonzalo Higuaín giocava con la prima squadra tra il 2005 e il 2006.

      Toby Alderweireld ha segnato nella vittoria per 2-0 dell'AFC Ajax in casa dell'AC Milan di Massimiliano Allegri nella fase a gironi di UEFA Champions League 2010/11. Allegri era l'allenatore del Milan battuto complessivamente 1-0 dal Tottenham negli ottavi del 2010/11, unico precedente della squadra inglese in un ottavo di finale di UEFA Champions League.

      Harry Kane ed Eric Dier sono entrambi andati in gol nella vittoria per 3-2 dell'Inghilterra sulla Germania di Sami Khedira in un'amichevole del marzo 2016.

      L'Italia di Gianluigi Buffon, Andrea Barzagli e Giorgio Chiellini ha battuto 2-0 il Belgio di Toby Alderweireld e Jan Vertonghen nella fase a gironi di UEFA EURO 2016. Vertonghen ha segnato a Buffon in un'amichevole del novembre 2015 che il Belgio ha vinto 3-1 contro gli Azzurri.

      Condividi con:
      • 1
      • 3
      • 2
      INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
      Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
      Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
      Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
      OK