Juventus
    18.05.2018 17:39 - in: Eventi S

    Vinovo: una giornata contro il Match Fixing

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    Prima Squadra e giovanili hanno partecipato all'edizione 2018 di “Per l’integrità del gioco: formazione in campo contro le frodi sportive”

    Giornata importante a Vinovo, per la Prima Squadra e il Settore Giovanile, che ha partecipato all'edizione 2018 di “Per l’integrità del gioco: formazione in campo contro le frodi sportive”, promosso dalla Lega Serie A, Sportradar e l’Istituto per il Credito Sportivo.

    Il club ha partecipato in due sessioni differenti, insieme ai dirigenti e allo staff tecnico, ai workshop di formazione condotti dall'avvocato Marcello Presilla, responsabile Integrity per l'Italia di Sportradar AG, che ha spiegato agli atleti il fenomeno del match-fixing in tutte le sue forme, illustrandone rischi e conseguenze. Durante gli incontri sono stati tracciati gli identikit dei cosiddetti fixers, i criminali che agganciano i giocatori intrappolandoli nelle truffe, attraverso tecniche di adescamento che sfociano anche in ricatti e minacce pregiudicando il futuro e la credibilità degli atleti e del calcio.

    Un momento formativo di grande rilievo, come confermano le parole di Giuseppe Marotta, CEO e General Manager Sport bianconero“Siamo contenti di aver coinvolto anche quest’anno sia la prima squadra sia i ragazzi del nostro settore giovanile – ha dichiarato Giuseppe Marotta, CEO and General Manager Sport Juventus Football Club -. È fondamentale che i nostri calciatori, attraverso la formazione periodica, siano sensibilizzati su tematiche per noi molto importanti come l’integrità nello sport, la lealtà e la correttezza, valori che ci contraddistinguono nell’operato di tutti i giorni.

    Condividi con:
    • 1
    • 3
    • 2
    INFORMAZIONI SULL'USO DEI COOKIES
    Questo sito utilizza cookie di terze parti, per finalità di marketing e fornire servizi in linea con le tue preferenze.
    Puoi prendere visione dell'informativa estesa sull'uso dei cookie cliccando qui.
    Cliccando su 'Ok', chiudendo questo banner o proseguendo con la navigazione, acconsenti al loro uso in conformità alla nostra cookie policy.
    OK