Web Content Viewer (JSR 286) - NoInlineEdit

Centrocampisti

 
   
  •   Testa
  •   Altro
  •   Destro
  •   Sinistro
 
 
  •  
  •  
  •  
    • Peso
    • Altezza
    • Classe
  •  

Questa pagina contiene le informazione dettagliate sul profilo e la carriera di Claudio Marchisio, centrocampista della Juventus.

Pagina Facebook

La carriera

  • Stagione Squadra Categoria reti
    2012/13 Juventus A 29/6
    2011/12 Juventus A 36/9
    2010/11 Juventus A 32/4
    2009/10 Juventus A 28/3
    2008/09 Juventus A 24/3
    2007/08 Empoli A 26/-
    2006/07 Juventus B 25/-
  • Stagione Squadra Nazionali Europee
    2012/13 Juventus 3/- 8/2
    2011/12 Juventus 3/1 -/-
    2010/11 Juventus 1/- 8/-
    2009/10 Juventus -/- 7/-
    2008/09 Juventus 2/- 6/-
    2007/08 Empoli 1/- 2/-
    2006/07 Juventus 1/- -/-
  • Competizione Stagione
    Supercoppa Italiana 2013
    Campionato Italiano 2012/2013
    Supercoppa Italiana 2012
    Campionato Italiano 2011/2012    

Claudio Marchisio

Claudio Marchisio è un predestinato, uno che ha sangue bianconero nelle vene e nel dna la vocazione a guidare la Juventus. Perché nella Juventus Claudio è nato e cresciuto, è stato il capitano di una Primavera inarrestabile ed è divenuto nel giro di pochi anni uno dei punti di forza della Prima Squadra e della Nazionale. 

Già nell’anno di B aveva dimostrato di essere all’altezza della maglia più gloriosa d’Italia e la stagione successiva, trascorsa a Empoli, ha ribadito le sue qualità. Così dal 2008/09 è tornato a vestire il bianconero, crescendo come uomo, diventando marito e padre, e come calciatore, dimostrando di saper ricoprire con identica efficacia tutti i ruoli del centrocampo. 

La critica lo ha spesso accostato a Marco Tardelli e in effetti, del grande “schizzo”, ha alcune movenze. Spietato in fase di copertura, ha due piedi sopraffini che gli consentono di impostare il gioco con precisione e di finalizzarlo in modo spietato. L’abilità negli inserimenti è forse la sua miglior caratteristica e proprio da questa qualità nascono alcuni dei suoi gol più belli e importanti