Web Content Viewer (JSR 286) - NoInlineEdit

Centrocampisti

 
   
  •   Testa
  •   Altro
  •   Destro
  •   Sinistro
 
 
  •  
  •  
  •  
    • Peso
    • Altezza
    • Classe
  •  

Questa pagina contiene le informazioni dettagliate sul profilo e la carriera di Arturo Vidal, centrocampista della Juventus.

La carriera

  • Stagione Squadra Categoria reti
    2013/14 Juventus A 32/11
    2012/13 Juventus A 31/10
    2011/12 Juventus A 33/7
    2010/11 Bayer Leverkusen A 33/10
    2009/10 Bayer Leverkusen A 31/1
    2008/09 Bayer Leverkusen A 29/3
    2007/08 Bayer Leverkusen A 24/1
    2007 Colo Colo A 17/2
    2006 Colo Colo A 13/-
    2005 Colo Colo A 2/-
  • Stagione Squadra Nazionali Europee
    2013/14 Juventus 2/- 12/7
    2012/13 Juventus 5/2 9/3
    2011/12 Juventus 2/- -/-
    2010/11 Bayer Leverkusen -/- 9/2
    2009/10 Bayer Leverkusen -/- -/-
    2008/09 Bayer Leverkusen -/- -/-
    2007/08 Bayer Leverkusen -/- 9/-
    2007 Colo Colo -/- -/-
    2006 Colo Colo -/- -/-
    2005 Colo Colo -/- -/-
  • Competizione Stagione
    Campionato Italiano 2013/2014
    Supercoppa Italiana 2013
    Campionato Italiano 2012/2013
    Supercoppa Italiana 2012
    Campionato Italiano 2011/2012    

Arturo Vidal

Arturo Erasmo Vidal Pardo, classe 1987, nato a Santiago del Cile il 22 maggio (data storica in casa bianconera, per la vittoria dello Scudetto dei record nel 1977 e della Champions League nel 1996), giunge a Torino dopo un’esperienza di quattro anni in Germania. È stato uno dei punti di forza del Bayer Leverkusen, club che nell’ultima stagione ha chiuso la Bundesliga al secondo posto, alle spalle del Borussia Dortmund.

Vidal ha mosso i primi passi in patria, nel Colo Colo, una delle formazioni più blasonate del Cile. Dopo l’esperienza nelle giovanili, all’età di 19 anni viene lanciato in Prima Squadra, proprio in uno dei momenti migliori della storia recente del club. Tra il 2006 e il 2007, la squadra bianconera – proprio come la Juventus! – si aggiudica per due volte il Torneo di Apertura e una volta quello di Clausura. Le ottime prestazioni offerte in patria e nelle competizioni internazionali – con il club e in Nazionale (in particolare con l’Under 20 che si classifica terza al Mondiale del 2007 giocato in Canada) – gli valgono le attenzioni dei grandi club europei.

A spuntarla è il Bayer Leverkusen che lo acquista nell’estate del 2007. Con il club tedesco è un continuo crescendo. Come numero di partite giocate e soprattutto come rendimento. L’ultima stagione è quella della consacrazione. Con 10 gol in 33 partite contribuisce in maniera decisiva al secondo posto in Bundesliga e la qualificazione alla prossima Champions League.

Vidal è da tempo anche uno dei baluardi della Nazionale cilena, una squadra in grande crescita dopo anni non troppo brillanti. Mancata la qualificazione ai Mondiali 2002 e 2006, la rappresentativa sudamericana ha regolarmente preso parte all’edizione 2010 in Sudafrica e a quella in Brasile, entrambe terminate anzitempo dopo sfide contro la nazionale verdeoro.

Nell'edizione 2011 della Coppa America in Argentina, il Cile ha chiuso ai quarti di finale, eliminato dal Venezuela. Per Vidal il bilancio è stato di tre presenze e un gol, decisivo per la vittoria nella gara d’esordio con il Messico.

Arturo Vidal è un giocatore completo, elemento quintessenziale in mediana per la conquista di tre scudetti e due Supercoppe italiane nell'era Conte e bomber di squadra all'occasione. E' inoltre in grado di ricoprire più ruoli, dal difensore al trequartista. Ma è come centrale di centrocampo che ha saputo mettersi maggiormente in luce. Grazie alla completezza del suo bagaglio che gli permette di unire quantità e qualità, copertura nella fase difensiva e inserimenti e tiro in quella offensiva.