Web Content Viewer (JSR 286) - NoInlineEdit

Difensori

 
   
  •   Testa
  •   Altro
  •   Destro
  •   Sinistro
 
 
  •  
  •  
  •  
    • Peso
    • Altezza
    • Classe
  •  

La carriera

  • Stagione Squadra Categoria reti
    2012/13 Juventus A 18/1
    gen.2012 Juventus A 11/1
    2011/gen.2012 Siviglia A 14/1
    2010/11 Siviglia A 25/1
    2009/10 Juventus A 15/1
    2008/09 Barcellona A 13/-
    2007/08 Recreativo Huelva A 34/2
    2006/07 Defensor Sporting A 24/4
    2005/06 Defensor Sporting A 2/-
  • Stagione Squadra Nazionali Europee
    2012/13 Juventus 2/- 2/-
    gen.2012 Juventus 3/2 -/-
    2011/gen.2012 Siviglia 4/- -/-
    2010/11 Siviglia 5/- 7/-
    2009/10 Juventus 1/- 5/-
    2008/09 Barcellona 7/- 3/-
    2007/08 Recreativo Huelva 2/1 -/-
    2006/07 Defensor Sporting -/- -/-
    2005/06 Defensor Sporting -/- -/-
  • Competizione Stagione
    Supercoppa Italiana 2013
    Campionato Italiano 2012/2013
    Supercoppa Italiana 2012
    Campionato Italiano 2011/2012
    Champions League 2008/2009
    Campionato Spagnolo 2008/2009
    Coppa del Re 2008/2009    

Martin Caceres

Il pubblico italiano e i tifosi bianconeri in particolare lo conoscono già molto bene, ma José Martín Cáceres Silva, talento uruguaiano di 24 anni, ha ancora tanto da mostrare. Perché, se nella sua prima e finora unica stagione con la Juventus aveva già impressionato per grinta duttilità tattica, ora torna con un anno e mezzo di esperienza in più in un campionato tosto qual è la Liga spagnola, affrontato in una squadra ambiziosa come il Siviglia.

Dalla Spagna Caceres era arrivato in bianconero anche nel 2009, in prestito dal Barcellona. E in Spagna aveva iniziato la sua avventura Europea firmando per il Villareal nel 2007, dopo due stagioni nel Defensor Sporting, squadra di Montevideo, la sua città natale, della quale divenne capitano a soli 19 anni.

Con i “sottomarini gialli” non gioca neanche una partita però, perché viene immediatamente girato al Recreativo Vuelva, con cui totalizza 34 presenze e due reti. Un ruolino di marcia che gli vale la chiamata al Barcellona. Chiamata che anticipa quella della Juventus, nella stagione 2009/2010. L’esordio in bianconero è datato 12 settembre ed è impreziosito dal gol siglato a Roma contro la Lazio. Sarà l’unica rete in 20 presenze totali, durante le quali Martin dimostrerà di trovarsi a proprio agio in più di un ruolo: terzino, centrale di difesa, centrocampista di fascia... La sua duttilità tattica è sempre stata un’arma preziosa anche in Nazionale, con cui centra le semifinali ai Mondiali sudafricani nel 2010 e la vittoria in Copa America, nell’estate del 2011. Intanto Martin prosegue la sua carriera nel Siviglia che, terminata l’esperienza alla Juventus, ne acquista il cartellino nell’estate 2010. In Andalusia Caceres si impone con 46 presenze e due reti collezionate in una stagione e mezza. Un bottino di primo piano che gli spiana la strada per il ritorno in bianconero.