Web Content Viewer (JSR 286) - NoInlineEdit

Scudetti

Il primo campionato di calcio risale al 1898. L’introduzione dei gironi avvenne con il campionato 1909/10. Nel 1929/30 con l’avvento del “girone unico” nasce il calcio moderno. Dal campionato 1994/95 la vittoria vale tre punti. La coppa dei Campioni d’Italia si assegna dalla stagione 1960/61 e dal 2004/05 si consegna sul campo ai vincitori.

Flash Scudetti

Scudetto 1905

1905: è il primo anno magico per i bianconeri, che vestono da poco i nuovi colori sociali importati da Nottingham. In porta c’è Durante, che fa il pittore. I terzini sono Armano e Mazzia. In mediana Walty, Goccione e Diment. Gli  attaccanti sono Barberis, Varetti, Forlano, Squire e Donna. Vinto il girone piemontese, la Juve batte due volte la Milanese e pareggia col Genoa che, a sua volta, perde un punto a Milano. Classifica finale: Juventus Campione d'Italia davanti ai liguri. Non si parla di Scudetto: la Federazione consegna una targhetta. Il presidente è lo svizzero Alfred Dick, in pratica lo sponsor. La squadra è forte anche grazie ai numerosi giocatori stranieri, che sono poi i dipendenti della sua azienda tessile.

La Squadra

  • GIOCATORI
  • Durante
  • Mazzia
  • Diment
  • Goccione
  • Walty
  • Armano
  • Nino
  • Barberis
  • Donna
  • Forlano
  • Varetti
  • Squair
  • ALLENATORE
  • Armano