Web Content Viewer (JSR 286) - NoInlineEdit

10 mar 2013

Buffon: «Una vittoria da sei punti»

«Allungare sul Napoli e tenere il Milan a distanza è un gran risultato»

«Oggi i punti in palio, vedendo gli altri risultati, erano almeno sei, considerano che tenendo anche il Milan a distanza abbiamo raggiunto un grande traguardo». Gigi Buffon non si nasconde l’importanza della vittoria contro il Catania e ammette che, quando la partita sembrava non volersi sbloccare, viste le notizie che arrivavano da Verona, qualche calcolo aveva iniziato a farlo: «Visto che gli attaccanti del Catania sono molto pericolosi era comunque importante non prendere gol, visto che lo 0-0 ci avrebbe comunque portato a più sette sul Napoli. E poi, se non si prende gol, alla fine qualcosa può sempre accadere, siamo stati bravi e fortunati ci abbiamo provato e creduto fino alla fine e la vittoria è arrivata. Ora però teniamo le antenne dritte, perché  quando abbiamo avuto margine di vantaggio,  la domenica dopo abbiamo sempre “steccato”».

Parola da leader quelle di Buffon, che però non ama molto la definizione: «La trovo una parola inopportuna, perché può indicare anche una persona che prevarica gli altri. Io preferisco essere carismatici. Questo significa meritare il rispetto altrui. E il nostro belle è che questo gruppo è composto da persone così, che in qualsiasi momento possono traghettare la squadra fuori da eventuali burrasche»