Web Content Viewer (JSR 286) - NoInlineEdit

15 giu 2014 - in: Altre Competizioni

Caceres tra i titolari nella sconfitta dell’Uruguay

Il difensore bianconero è sceso in campo dall’inizio nella partita persa 1-3 dalla Celeste contro il Costa Rica.

La 58 ª partita in Nazionale per Martin Caceres ha un sapore amaro: nell’altro match del Gruppo D, quello in cui militano gli Azzurri, la sua Uruguay di all’esordio mondiale non riesce ad avere la meglio sul Costa Rica e, contro ogni pronostico, rimedia all’Estádio Castelão di Fortaleza una sconfitta per 1-3.

E' proprio la Celeste a passare in vantaggio nel primo tempo con l’attaccante del PSG, Cavani, su rigore;  la reazione del Costa Rica, tuttavia, è travolgente, e si sviluppa tutta nel corso del secondo tempo: prima è Joel Campbell a ristabilire la parità, quindi al 57’ – appena tre minuti dopo – Oscar Duarte assesta il colpo decisivo alla nazionale di Tabarez, raddoppiando con un perfetto colpo di testa basso nell’angolino destro. Chiude la partita il gol Marco Ureña, che trova la via della rete dopo un’azione ben manovrata su assist di Campbell.  Nel finale della gara, espulso il terzino destro dell'Uruguay, Pereira.

Il difensore della Juventus, schierato dal suo ct sulla corsia sinistra di una difesa a quattro, è stato ammonito per un’entrata in scivolata a metà secondo tempo. Caceres ha effettuato nel corso dell’incontro 31 passaggi nella metà campo avversaria, più di ogni altro giocatore, recuperando cinque possessi palla (meno del solo Arévalo Rios tra tutti i compagni di squadra), ma non è bastato.  L’Uruguay si giocherà il tutto e per tutto nella prossima partita del girone contro l’Inghilterra, in programma giovedì 19 giugno alle ore 21.