Web Content Viewer (JSR 286) - NoInlineEdit

17 nov 2012

Pepe: «Fermati solo da Marchetti»

L’esterno romano è tornato in campo dopo un lungo stop: «Contento per essere rientrato, meno per il risultato»

L’anno scorso due gol, uno decisivo a Roma e uno splendido a Torino. Quest’anno il rientro in campo dopo un lungo stop. Per Simone Pepe la Lazio ha sempre un sapore particolare e non solo per i suoi trascorsi nel Settore Giovanile della Roma.

Per Simone, il momento difficile è alle spalle e Conte sa di poter contare su una preziosa arma in più per la stagione. «Sono stati quattro lunghi mesi e ringrazio i tifosi che mi sono stati vicini in questo periodo. Sono contento per essere rientrato, un po’ meno per il risultato. Stasera abbiamo trovato un grande Marchetti, autore di una serie di parate di livello, una su Quagliarella quasi miracolosa. La Lazio non ha mai tirato in porta, quindi la nostra prestazione è da salvare e martedì dovremo fare ancora meglio con il Chelsea. Sappiamo di affrontare la squadra Campione d’Europa ma la Juve può mettere in difficoltà chiunque».