Web Content Viewer (JSR 286) - NoInlineEdit

18 set 2011

Vucinic: «Teniamo i piedi per terra»

«Siamo una grande squadra, ma dobbiamo dimostrarlo in ogni partita»

Sembrava poco incisivo oggi Mirko Vucinic, chiuso com’era dall’attenta difesa del Siena. Sembrava. Poi al 9’ del secondo tempo ecco il guizzo del campione: dribbling in area e palla d’oro per Matri. Una palla che vale tre punti e che regala a tutti la consapevolezza che la Juve sa giocare e vincere anche con il cinismo della grande squadra: «La Juventus è sempre stata grande - ribadisce il montenegrino - Abbiamo vinto due partite ma rimaniamo con i piedi per terra e continuiamo a lavorare. Il vantaggio in classifica significa tanto, ma non dimentichiamo che una sconfitta rovinerebbe tutto, quindi manteniamo la giusta mentalità in ogni partita».

In molti ora sono pronti a parlare di Juve da scudetto, eppure fino a poco tempo fa la squadra di Conte partiva dietro nelle ipotetiche gerarchie del campionato: «Non conta come si parte, ma come si arriva... Siamo solo all’inizio. Siamo consapevoli di essere un’ottima squadra, ma dobbiamo dimostrarlo ogni domenica. Lo stiamo facendo, perché le grandi squadre devono sapere soffrire e noi oggi lo abbiamo fatto, vincendo una partita importante».