Web Content Viewer (JSR 286) - NoInlineEdit

30 ott 2010

Il Milan in casa

Tre vittorie e un pareggio, con nove reti fatte e solo due subite: il bilancio del Milan tra le mura...

Tre vittorie e un pareggio, con nove reti fatte e solo due subite: il bilancio del Milan tra le mura amiche è positivo, a differenza di quanto ha fatto lontano da Milano, dove la vittoria di Napoli nell’ultimo turno ha corretto parzialmente uno score non altrettanto riuscito.

La partenza del campionato è stata più che brillante: il Lecce è stato travolto 4-0, con ben tre gol già nella prima frazione di gioco a chiudere qualsiasi incertezza sul risultato. L’impegno successivo a San Siro, ha invece visto i rossoneri soffrire non poco contro il Catania. Il risultato di 1-1 è stato lo specchio fedele dell’andamento dei 90 minuti, i siciliani hanno costruito un numero maggiore di palle gol pur nel quadro della tradizionale supremazia territoriale e nel possesso palla della formazione di Allegri.

Alla quinta giornata, il Milan ha ritrovato la strada dei tre punti contro il Genoa, grazie a un acuto di Ibrahimovic, autore di un pallonetto, sufficiente per guadagnare l’intera posta. Ha avuto inizio così un filotto di quattro vittorie consecutive che hanno portato il Milan a balzare al secondo posto, a due punti di distanza dalla Lazio capolista. Dopo il Genoa, Pirlo ha deciso la sfida di Parma con un tiro imparabile dalla lunga distanza, Pato ha avviato il convincente successo con il Chievo per 3-1 e Robinho insieme a Ibrahimovic, oltre alla parate di Abbiati, hanno determinato il successo per 2-1 del San Paolo lunedì scorso.