Web Content Viewer (JSR 286) - NoInlineEdit

05 dic 2010

Pepe: «Buon momento per me e per la Juve»

A conferma del miglior attacco del campionato, anche a Catania la Juventus ha calato un tris. Accanto...

A conferma del miglior attacco del campionato, anche a Catania la Juventus ha calato un tris. Accanto ai gol di un Quagliarella sempre più bomber (otto gol e secondo posto in classifica marcatori), continuano ad arrivare le prodezze degli altri. Come Simone Pepe, a segno per la seconda giornata di fila.

Dopo la pennellata su punizione con la Fiorentina, un’altra rete di pregevole fattura. Ecco le parole dell’esterno romano. «Ho colpito il pallone nel modo migliore e sono stato anche fortunato. È un buon momento per me, ma soprattutto per la Juve. Quando la squadra gioca bene, anche gli interpreti vanno bene. Io corro tanto e ogni tanto mi capita di sbagliare, ma non sono un giocatore solo corsa e grinta. Dalla prossima partita? Parto sempre con l’idea di giocare titolare, sapendo che qui alla Juve ci sono tanti giocatori importanti. Decide il mister e lui sa che io sono sempre a disposizione, anche per giocare terzino se serve»