Web Content Viewer (JSR 286) - NoInlineEdit

18 dic 2010

Pioli: «Juve, squadra tosta»

«Veniamo da due sconfitte inaspettate e difficili da accettare. I risultati però ci dicono che abbiamo...

«Veniamo da due sconfitte inaspettate e difficili da accettare. I risultati però ci dicono che abbiamo fatto meglio contro le grandi, rispetto che contro le squadre che lottano con noi per la salvezza». Stefano Pioli, vuole una reazione da parte dei suoi uomini dopo le sconfitte contro Bologna e Lecce.

Per  il tecnico del Chievo quella contro la Juventus sarà una gara speciale, avendo vestito il bianconero dall’84 all’87:  «La Juventus è stato una parentesi molto importante per la mia carriera da calciatore, ma ora è un avversario.  . È  una squadra tosta, che ha organizzazione, fisicità ed entusiasmo e sarà una partita difficile, ma come tutte le gare non partiamo battuti. Loro stanno bene e verranno al Bentegodi per vincere la partita, ma noi sappiamo quanto è importante cercare di riprenderci subito. Credo proprio che non ci sarà bisogno del mio intervento per motivare i giocatori, quindi poche parole e molti fatti in campo»