Web Content Viewer (JSR 286) - NoInlineEdit

29 apr 2012

Vucinic: «In campo con il giusto atteggiamento»

«Ora le battaglie rimaste sono tre e pensiamo già a mercoledì e al Lecce»

Mirko Vucinic lo aveva detto in settimana: «Mancano quattro battaglie alla fine e dovremo affrontare tutte al massimo». Per evitare che queste parole rimanessero vuote, il montengrino ha fatto seguire i fatti. A Novara ha aperto e chiuso la partita, siglando la sua prima doppietta in bianconero e uscendo tra gli applausi del pubblico: «Ora le battaglie rimaste sono tre - spiega Mirko rilanciando la sfida -  pensiamo già  a mercoledì e al Lecce».

La Juve è stata ancora una volta incontenibile e davvero non si vede, in questo periodo, chi la possa fermare: «Il pericolo più grande può venire da noi stessi - continua Vucinic - quindi anche nelle prossime partite dovremo entrare in campo con il piglio giusto, lo sesso che abbiamo mostrato oggi».

L’attacco bianconero inizia ad avere numeri importanti e a Novara entrambe le punte sono andate in gol. Oltre alla doppietta di Vucinic, infatti, ecco la seconda rete di Borriello in due partite: «Marco sta bene - conclude il montenegrino - e poi quando un attaccante segna, il morale cresce...».