Web Content Viewer (JSR 286) - NoInlineEdit

08 gen 2012

Conte: «Soddisfatto per i punti»

Il tecnico dopo l’1-0 di Lecce: «Potevamo chiuderla prima, possiamo fare meglio»

Riparte dalla “sua” Lecce la cavalcata di Antonio Conte. La Juventus espugna Via del Mare grazie a un gol di Matri e permette ai bianconeri di restare in testa e mantenere l’imbattibilità. Un successo che soddisfa il tecnico, per i tre punti e per lo spirito di sacrificio di tutta la squadra.

Ecco le parole del mister nel post-gara: «L’avevo detto alla vigilia che la ripresa è sempre un’incognita, anche per noi che siamo imbattuti. Siamo soddisfatti per i punti, anche se potevamo chiudere prima la gara. A livello di prestazione si può fare meglio. Mi è piaciuto come i ragazzi hanno voluto portare a casa questa vittoria, soffrendo fino alla fine. Potevamo anche rischiare la beffa con un Lecce che davanti aveva tre attaccanti in grado di farci male negli spazi. Borriello? È un nostro calciatore a tutti gli effetti, ha spiegato i suoi motivi per cui non era venuto qui due anni fa. Il suo non è stato un rifiuto anche perché solo un pazzo potrebbe rifiutare la Juventus. Lui, insieme Quagliarella, Matri, Del Piero e Vucinic, è uno dei cinque attaccanti che ho a disposizione. Per il resto del mercato vedremo cosa succederà, io parlo tutti i giorni con la società. Sappiamo che non ci sono grandi margini di spesa, ma soprattutto che i ragazzi a mia disposizione stanno facendo cose straordinarie».