Web Content Viewer (JSR 286) - NoInlineEdit

07 dic 2013 - in: Serie A

Bologna-Juventus, le statistiche

Partita equilibrata al Dall'Ara, decisa dalla qualità e dall'organizzazione dei bianconeri

640 minuti senza subire reti. Bologna-Juventus oltre a regalare ai bianconeri un vantaggio in classifica di sei punti sulla Roma, in attesa dello scontro tra giallorossi e Fiorentina di domenica, consegna a Gigi Buffon il personale record di imbattibilità in una singola stagione di Serie A.

La settima vittoria consecutiva in campionato della squadra di Conte, nasce al termine di una gara che anche le statistiche definiscono equilibrata, ma nella quale hanno pesato l'organizzazione e la qualità di Vidal e compagni. La Juve ha tenuto in mano il gioco, con un possesso palla del 57,8% e ha concluso 19 volte in porta, con 6 tiri nello specchio, ma gli emiliani non sono stati a guardare: 10 le conclusioni totali e quattro le volte in cui Buffon è stato chiamato in causa.

Entrambe le squadre hanno tenuto un baricentro medio, poco oltre i 51 metri, e hanno accorciato i reparti, riuscendo comunque a offrire una gara combattuta e spettacolare. Atteggiamenti simili rendono i dati relativi al numero di palloni giocati non troppo distanti: 652 per la Juve, 548 per il Bologna. Più articolata la manovra dei bianconeri, con 455 passaggi contro i 312 di rossoblu, ma precisione praticamente pari, con oltre l'84% di tocchi riusciti per entrambe le squadre.

In un simile contesto, la differenza l'hanno fatta i singoli. Vidal, naturalmente, al 33° gol in bianconero, il 23° in campionato, l'11° in questa stagione. Pogba, che ha recuperato più palloni di tutti, ben 10, e Ogbonna, ottimo regista arretrato. Il difensore è l'uomo che ha effettuato il maggior numero di passaggi positivi, 59, con 18 lanci in profondità. Uno di questi ha pescato il liberissimo Marchisio in area, dando “il la” all'azione del primo gol bianconero. Ottima anche la prova di Peluso, autore di quattro assist per i compagni e di Fabio Quagliarella, sei volte al tiro, di cui quattro nello specchio della porta.


 

Dati Opta