Web Content Viewer (JSR 286) - NoInlineEdit

29 ago 2013 - in: Serie A

Juve-Lazio e un poker di precedenti

Il 4-0 in Supercoppa è un risultato che i bianconeri hanno ottenuto tre volte anche in campionato

Il 4-0 registrato in Supercoppa è un risultato che la Juventus ha ottenuto ai danni della Lazio anche in 3 incontri di campionato. La curiosità è che si sono verificati in stadi diversi.

Nel 1932 è il campo di Corso Marsiglia a ospitare la goleada dei campioni d’Italia in carica, con doppietta di Borel II nel primo tempo e reti di Munerati e Cesarini (quest’ultima nella zona da lui definita, a un minuto dal fischio finale).

Il 18 settembre 1948 il campionato inizia proprio con un Lazio-Juventus messo in cartellone allo Stadio Nazionale di Roma. Lo 0-4 a favore dei bianconeri è determinato da una partenza sprint, che vede Sentimenti III, Caprile e Boniperti segnare 3 gol nei primi 19 minuti. E’ ancora Boniperti, schierato con il numero 9, a fare il punto del poker.

Infine, il 4-0 dello Stadio Comunale, il 27 aprile 1975. La Lazio ha lo scudetto sul petto, la Juve lo avrà da lì a pochi giorni. La rete di Altafini arriva dopo 10 minuti, ma le emozioni sono tutte condensate nelle ultime battute dell’incontro. Pietro Anastasi sostituisce Bettega e in 5 minuti firma una tripletta memorabile. Meglio di lui hanno fatto Chiellini, Lichtsteiner e Tevez nella gara del 18 agosto con tre gol dal minuto 7 al minuto 11 della ripresa.