Web Content Viewer (JSR 286) - NoInlineEdit

20 ott 2013 - in: Serie A

Barzagli: «Sconfitta che non mi spiego»

Il difensore commenta la gara con la Fiorentina. «Non concediamo più dell’anno scorso, ma paghiamo a ogni errore»

Quattro gol in una partita, o addirittura in dieci minuti, alla Juve di Conte non era mai successo. Una cosa più unica che rara per la difesa legata bianconera, da due anni la meno battuta del campionato.

Dopo il match di Firenze, è proprio uno dei baluardi della retroguardia, cioè Andrea Barzagli, a prendere la parola. Un Barzagli stupito tanto quanto il suo allenatore per l’esito del match. «Non so davvero spiegare cosa sia successo. Abbiamo dominato la partita, sfiorando il terzo gol, e senza accorgercene ci siamo trovati sotto 3-2. Non c’erano neppure state avvisaglie di una possibile rimonta della Fiorentina. Purtroppo quest’anno paghiamo sempre, non concediamo più occasioni rispetto all’anno scorso ma veniamo sempre puniti. Siamo concentrati al 99% ma questo evidentemente non basta».