Web Content Viewer (JSR 286) - NoInlineEdit

21 apr 2013

Barzagli: «Meritiamo il primato»

«Siamo riusciti a dare intensità alle nostre prestazioni. Contro il Milan è stata dura, ma nel secondo tempo abbiamo cambiato la gara»

«E’ stata una partita molto difficile, almeno nel primo tempo. Il Milan ci ha fatto correre a vuoto, facendo girare palla e non eravamo abbastanza aggressivi. nella ripresa abbiamo alzato ritmo e baricentro e le cose sono cambiate». Nella lucida sintesi di Andrea Barzagli c’è tutta la consapevolezza della Juve nella propria forza. La gara contro il Milan è cambiato quando i bianconeri lo hanno voluto e il rigore è stato semplicemente la logica conseguenza del diverso atteggiamento della squadra di Conte nella ripresa. «Ci tenevamo a vincere contro il Milan - continua il difensore - perché nella gara di andata avevamo giocato male e perché, visto che siamo primi, volevamo chiudere bene contro una grande squadra come quella rossonera».

Lo scudetto è a un passo, ma se la classifica sorride è solo grazie allo straordinario ritmo che la Juve è riuscita a dare alle sue prestazioni: «Abbiamo vinto partite difficilissime in trasferta, contro Inter e Lazio ad esempio, e oggi contro il Milan. Ci meritiamo questo primo posto. Lo scorso anno a volte, anche in casa, facevamo fatica a sbloccare il risultato. Quest’anno invece siamo riusciti a dare più intensità alle nostre prestazioni e a sfruttare meglio le occasioni create».