Web Content Viewer (JSR 286) - NoInlineEdit

16 mar 2013

Bologna-Juventus, le statistiche

Non c’è dato della sfida del Dall’Ara che non veda i bianconeri in vantaggio

67% di pericolosità contro 26,4%. E’ tutta in questo dato la vittoria della Juventus a Bologna. La gara, a guardare le altre statistiche, è stata tutto sommato equilibrata, per quanto i bianconeri siano stati superiori in tutte le voci. Nel possesso palla: 52 a 48%. Nelle palle giocate: 568 a 445. Nei passaggi riusciti: 69,5 a 60,5%. Nella supremazia territoriale: 10’56’’ a 8’14’’. Nei tiri totali: 14 a 10. Nei tiri in porta: 6 a 2.

Non c’è dato che non veda la Juve avanti, se non quello dei tentativi individuali: Diamanti, con quattro tiri, è l’uomo che ha concluso più volte, ma è l’unico a distinguersi tra i rossoblu. Vucinic e Giovinco con tre tiri, Marchisio, Pirlo e Vidal con due completano la speciale classifica.

Pirlo è l’uomo che ha completato più passaggi, 61, e Chiellini, con 20, quello che ha recuperato più palloni. Taider, Morleo e Curci si distinguono ancora tra i rossoblu nelle due voci statistiche, ma il resto è tutto bianconero. Come il risultato e la classifica.