Web Content Viewer (JSR 286) - NoInlineEdit

17 set 2013 - in: Champions League

Conte: «Bisogna segnare per vincere»

Il tecnico rammaricato soprattutto per il risultato della gara con il Copenaghen. «Nella mia gestione non abbiamo mai creato tante occasioni, ma non è bastato»

«Un tiro al bersaglio»: non usa mezzi termini Antonio Conte per riassumere la gara di Copenaghen. L’1-1 finale non può che lasciare l’amaro in bocca al mister per una gara dominata e non vinta nonostante le innumerevoli occasioni create.

Ecco il commento rilasciato a fine partita. «Nessuno ha sottovaluto il Copenaghen. Questa volta è stato ancora peggio dell’anno scorso con il Nordsjaelland, è stato un tiro al bersaglio. Nella mia gestione non abbiamo mai creato tante occasioni davanti alla porta. Ma per vincere bisogna buttarla dentro. Sono comunque soddisfatto della prova degli attaccanti, hanno lavorato molto per la squadra, oggi servivano giocatori brevilinei per andare dentro. Peccato perché, visto il risultato dell’altra partita (Real 6-1 sul Galatasaray), vincere sarebbe stato davvero ottimo».