Web Content Viewer (JSR 286) - NoInlineEdit

06 dic 2012

I numeri del trionfo di Donetsk

Contro lo Shakhtar, i bianconeri hanno offerto una prova da grande squadra

La vittoria sul campo, il passaggio del turno e il trionfo nel Girone E. È stato un grande mercoledì per la Juventus che a Donetsk ha ottenuto il visto per gli ottavi di finale di Champions League. Grazie a una prova magistrale con lo Shakhtar.

L’1-0 ottenuto contro la squadra di Lucescu è un vero e proprio esame di maturità superato, con tanto di lode. Soprattutto per il modo autoritario in cui Pirlo e compagni hanno saputo ottenerlo. Anche le statistiche del post partita stanno a dimostrarlo.

Lo Shakhtar ha saputo mantenere di più il possesso palla (55% contro 45%) e ha calciato più angoli (7 a 2), ma la Juventus è in vantaggio in altri indici chiave della gara. Su tutti, quelli dei tiri in porta che sono stati 15 contro 11 (4-5 quelli nello specchio). Così come 38 a 29 è stato il numero degli attacchi.

Numeri che rendono giustizia e danno ancora più valore a un’impresa riuscita a nessuno in questa stagione, cioè vincere alla Donbass Arena. In Champions League (Chelsea e Nordsjaelland ko) e soprattutto nelle competizioni nazionali, in cui lo Shakhtar domina largamente.