Web Content Viewer (JSR 286) - NoInlineEdit

18 lug 2013 - in: La Squadra

Quagliarella e Matri, la coppia del giorno

I due attaccanti firmano le reti dei “gialli” nella combattuta partitella pomeridiana

Le nuvole sono rimaste anche nel pomeriggio sul cielo di Chatillon, ma la pioggia ha dato una tregua alla seconda seduta giornaliera dei bianconeri. Dopo la tattica, Conte ha proposto un esercizio di circolazione palla: due squadre da dieci giocatori ciascuna si sono affrontate a tutto campo, provando i movimenti e cercando di superare la linea dell’area avversaria.

Porte e portieri sono arrivati solo successivamente ed è così iniziata la partitella undici contro undici. L’obbligo di giocare di prima intenzione ha reso le azioni veloci e spettacolari: bello il diagonale dalla distanza con cui Quagliarella ha aperto le marcature per i “gialli”. Immediato il pareggio di Padoin, imbeccato da Tevez. L’argentino ribalta il risultato con un sinistro angolato su assist di Ogbonna, ma è Matri a decidere l’incontro, prima agguantando il 2-2 con un morbido tocco da distanza ravvicinata, poi firmando anche il definitivo 3-2 con una rete in fotocopia.