05 May 2013

Bonucci: «Lo scudetto più bello»

«Abbiamo dominato dall’inizio alla fine, dimostrando di essere uniti compatti e di lottare tutti insieme per un unico obiettivo»

Secondo scudetto consecutivo per la Juve, ma questo è ancora più bello di quello dell’anno scorso  per Leonardo Bonucci, «perché abbiamo dominato dall’inizio alla fine. Abbiamo dimostrato di essere uniti compatti e di lottare tutti insieme per un unico obiettivo. Si è visto in queste ultime partite quando anche contro squadre di alto livello abbiamo ottenuto punti importanti e siamo arrivati a vincere lo scudetto con tre giornate di anticipo».

Un successo frutto del grande lavoro, che ha portato molti componenti della rosa, tra questi anche Leo, a crescere molto, soprattutto dal punto di vista caratteriale: «Lo scorso anno in qualche partita ho sentito maggiore pressione, ma fa parte del gioco. Il mister mi chiede di giocare palla da dietro e io mi prendo le mie responsabilità. In ogni caso, per vincere così significa che siamo tutti migliorati».